Primavera del prosecco, sabato l'attesa mostra di Col San Martino

Il taglio del nastro sabato 30 marzo alle 15.30 con l'inaugurazione ufficiale che vedrà anche l'apertura della mostra fotografica di Francesco Galifi

L'ingresso della mostra di Col San Martino

È la più longeva delle rassegne legate alla Primavera del Prosecco ed ogni anno ripropone circa un centinaio di etichette dei produttori di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e di Vino della Tradizione Secco e Amabile. È la Mostra del Valdobbiadene DOCG di Col San Martino, giunta quest'anno alla 63^ edizione, nata dall'iniziativa di alcuni amici che con spirito gioioso attendevano le persone all'uscita della chiesa offrendo un buon bicchiere di vino. Con quello stesso spirito Col San Martino si appresta ad accogliere, dal 30 marzo al 22 aprile, turisti ed appassionati con un calendario di proposte per tutti i gusti. La Mostra si aprirà sabato 30 marzo alle 15.30 con l'inaugurazione ufficiale che vedrà anche l'apertura della mostra fotografica di Francesco Galifi. La rassegna proseguirà con tante proposte come le escursioni culturali fra le colline del Prosecco Docg, le degustazioni guidate delle eccellenze enologiche di queste terre, tra cui il celebre Incrocio Manzoni, le escursioni in e-bike, il trekking sotto le stelle, e le degustazioni dei piatti della tradizione, dalle trippe allo spiedo.

E da non perdere, sabato 13 aprile ore 18.00, la Cerimonia di Premiazione dei vincitori della 63^ Mostra del Valdobbiadene DOCG. Un evento, la Primavera del Prosecco Superiore, che si svilupperà nel territorio del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, proponendo al pubblico un itinerario davvero originale in cui gastronomia, arte, storia, sport e cultura diventano un unico percorso: dalle tradizionali “Mostre del Vino” alle passeggiate turistiche, dai circuiti dedicati alle due ruote alle mostre d’arte. Una manifestazione che è un vero e proprio viaggio nella bellezza alla scoperta di panorami incredibili e della sapiente arte enologica dei vignaioli dell'Alta Marca, tra piccoli borghi e antiche pievi, circondati dai vigneti che ricamano i pendii e dalle operose cantine della zona, luoghi magici dove al "saper fare" si coniuga la valorizzazione di un ambiente unico al mondo.

NON SOLO ENOGASTRONOMIA - Come sempre la Primavera del Prosecco Superiore offrirà la possibilità di viaggiare nel patrimonio culturale dell'Alta Marca, attraverso tour guidati, eventi sportivi ed incontri culturali. Elementi protagonisti anche delle proposte esperienziali che spazieranno dai tour dedicati alle due ruote, per ammirare il panorama delle colline del prosecco divertendosi in sella ad una bici come a una moto, alle speciali degustazioni organizzate nelle cantine del territorio. E l'edizione 2019 della Primavera del Prosecco Superiore è stata anche inserita tra gli itinerari di Busforfun, il portale specializzato nell'organizzazione di trasferimenti da 250 località italiane verso gli eventi più importanti del territorio nazionale come, ad esempio, concerti, manifestazioni sportive e culturali.

CONTEST FOTOGRAFICO - Il territorio in cui si svolgono le Mostre della Primavera del Prosecco Superiore sarà anche la magnifica cornice del Concorso Fotografico che quest'anno è dedicato allo sport. Un contest attraverso il quale vivere e conoscere un territorio che ha visto nascere tanti campioni di diverse discipline e che oggi accoglie agonisti ed amatori grazie alle numerose infrastrutture a disposizione. Attraverso le fotografie, l’occhio dello spettatore dovrà dunque immortalare i luoghi più evocativi di questo speciale legame, raccontando emozioni e sensazioni legate alla pratica sportiva. Modalità di iscrizione e regolamento del concorso sono a disposizione al sito ufficiale dell’evento.

6° CONCORSO ENOLOGICO NAZIONALE “FASCETTA D'ORO” - Compito del Comitato Primavera del Prosecco Superiore è naturalmente evidenziare la migliore produzione enologica del territorio, presentando al pubblico le tipologie dei vini più caratteristici, nonché premiare le aziende vitivinicole. Per questo motivo, il Comitato Provinciale UNPLI Treviso, quale Organismo Ufficialmente Autorizzato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, ha indetto la 6^ Edizione del CONCORSO ENOLOGICO “FASCETTA D’ORO”, primo ed unico Concorso Nazionale dedicato esclusivamente al Conegliano Valdobbiadene ed alle sue eccellenze vitivinicole.

GRAN PREMIO GIORNALISTICO - Alla stampa è riservato il premio “Racconta la Primavera del Prosecco”. Ai giornalisti italiani e stranieri che meglio riusciranno a catturare e trasmettere le atmosfere create dalla Primavera del Prosecco Superiore verrà riservato un riconoscimento speciale che sarà consegnato nel corso della tradizionale Serata di Gala che conclude la rassegna. Regolamento sul sito ufficiale dell’evento.

LE PROSSIME MOSTRE “PRIMAVERA DEL PROSECCO SUPERIORE” 2019

- 63^ Mostra del Valdobbiadene DOCG - Col San Martino, 30/03 – 22/04

- 5^ Mostra del Prosecco Superiore Rive di Ogliano – Ogliano, 12/04 – 22/04

- 49^ Mostra del Cartizze e Valdobbiadene DOCG - San Pietro di Barbozza, 20/04 – 05/05

- 17^ Mostra del Cartizze e del Valdobbiadene DOCG - San Giovanni, 24/04 – 05/05

- 45^ Mostra del Torchiato e dei vini dei Colli di Conegliano DOCG – Fregona, 24/04 – 05/05

- 51^ Mostra del Valdobbiadene DOCG – Guia, 24/04 – 05/05

- 50^ Mostra dei Vini – Refrontolo, 25/04 – 12/05

- 40^ Mostra del Valdobbiadene DOCG Rive di Colbertaldo e Vidor - Colbertaldo, 27/04 – 05/05

- “È Verdiso” 30^ Edizione – Combai, 03/05 – 12/05

- Conegliano Doc.G Street wine & food – Conegliano, 10/05 -12/05

- 41^ Mostra del Conegliano Valdobbiadene DOCG – Miane, 18/05 – 26/05

- 50^ Mostra del Vino Superiore dei Colli – Corbanese, 18/05 - 02/06

- 48^ Mostra dei Vini di Collina - S. Pietro di Feletto, 25/05 – 09/06

- 20^ Mostra dei Vini DOCG Vittorio Veneto - Vittorio Veneto, 31/05 - 9/06

- Sulle Note del Prosecco Superiore DOCG – Follina, 31/05 – 09/06

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento