Referendum contro i pesticidi: «Quesito illegittimo»

Il Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg e le associazioni agricole di categoria vogliono vederci chiaro sulla votazione che si terrà a Conegliano

Dopo il dibattito apparso in questi giorni sulla stampa locale in merito al referendum contro i pesticidi nel Comune di Conegliano, le associazioni di categoria agricole della Provincia di Treviso-Coldiretti, Confagricoltura e Cia ed i Consorzi di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg e del Prosecco Doc hanno dichiarato di essere favorevoli al referendum come espressione democratica del dibattito cittadino a condizione che il quesito sia legittimo e porti ad un risultato concretamente realizzabile.

A tale scopo, le associazioni hanno incaricato gli avvocati Antonella Lillo e Vincenzo Pellegrini dello studio legale BM&A per presentare al Comune di Conegliano una nota evidenziando alcuni profili di illegittimità relativi al contenuto del referendum proposto ed invitando il Comune ad effettuare gli atti necessari ad eliminare tali profili di illegittimità prima dell’indizione della consultazione referendaria. Le associazioni di categoria agricole e i Consorzi di tutela, con senso di responsabilità verso i cittadini, ritengono, infatti, che l’ente pubblico debba garantire agli stessi cittadini che il quesito su cui sono chiamati ad esprimersi sia legittimo e possa costituire effettivamente un contributo concreto a future decisioni dell’amministrazione comunale, escludendo il richiamo a principi massimalisti volti a creare aspettative del tutto irrealizzabili per legge. Gli stessi confermano il proprio responsabile impegno, già intrapreso da anni, nel fattivo consolidamento della cultura di sostenibilità ambientale e tutela e valorizzazione del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento