Comune, parrocchia e istituto comprensivo insieme per il doposcuola a Resana

Presso la Biblioteca Comunale ci saranno diversi volontari (studenti delle università e insegnanti in pensione) che si sono resi disponibili per seguire i più giovani

Parte un nuovo servizio di “doposcuola” a Resana. Comune e Parrocchia di Resana, volontari dell’associazione “Auser” e Istituto Scolastico Comprensivo promuovono un nuovo servizio per occupare i ragazzi di elementari, medie e superiori nel pomeriggio. Lunedi (con docenti di materie letterarie), mercoledi (matematica, materie scientifiche e lingue straniere), venerdi (materie letterarie, materie scientifiche e lingue) sono i tre giorni che vedranno impegnati, dal 5 novembre, i ragazzi che potranno così ripassare le varie materie oltre che svolgere i “compiti per casa”. Presso la Biblioteca Comunale ci saranno diversi volontari (studenti delle università e insegnanti in pensione) che si sono resi disponibili per seguire i più giovani.

«Parte un servizio estremamente utile per i ragazzi e per le loro famiglie – ha commentato il sindaco Stefano Bosa nel presentare l’iniziativa – grazie alla collaborazione tra Parrocchia, Assessorato alle Politiche Giovanili e volontari ci sarà anche quest’anno la possibilità di vedere tanti ragazzi impegnati in attività didattiche in biblioteca, luogo di cultura sempre più utilizzato e frequentato in questi ultimi mesi». Un progetto, quello del “doposcuola”, che lo scorso anno era partito in via sperimentale. «Grazie ai tanti volontari che si rendono disponibili potremo dare una mano alle famiglie – ha aggiunto l’assessore alle politiche giovanili Claudia Baesso – oltre al ripasso dei compiti sono previste anche altre attività che nel corso dell’anno scolastico verranno proposte, dallo sport alla cucina, con i ragazzi che avranno la possibilità di cimentarsi in attività ludiche e motorie».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento