Incidente mortale alla 3B, mercoledì assemblea sulla sicurezza in fabbrica

L'iniziativa dei sindacati dopo il tragico incidente in cui ha perso la vita Shpejtim Gashi, operaio esperto dell'azienda di Salgareda, ucciso lunedì mattina dal braccio meccanico del robot su cui stava lavorando

SALGAREDA “La formazione continua, assieme al rispetto delle regole e alla costante attenzione mentre si lavora, sono gli strumenti che i lavoratori hanno a disposizione per tutelarsi dagli infortuni”. Lo affermano Filca Cisl Belluno Treviso e Fillea Cgil all’indomani del tragico incidente in cui ha perso la vita Shpejtim Gashi, operaio esperto della 3B di Salgareda, ucciso lunedì mattina dal braccio meccanico del robot su cui stava lavorando. Per sensibilizzare sulla sicurezza, le organizzazioni sindacali hanno organizzato per mercoledì 5 settembre una tripla assemblea aperta a tutti gli 800 lavoratori dell’azienda. “Si svolgerà alla fine di ogni turno di lavoro - spiegano Marco Potente (Filca Cisl) e Mauro Visentin (Fillea Cgil) - e sarà tenuta dall’esperto in materia di sicurezza sul lavoro Claudio Naccarati. L’obiettivo, in un momento così difficile, è quello di stimolare i lavoratori a mantenere alto il livello di attenzione quando sono al lavoro, a non dare mai niente per scontato, a non abbassare il livello di guardia, a rispettare sempre le regole e a segnalare eventuali irregolarità”.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento