Giovani protagonisti a San Biagio: consegna della Costituzione e borse di studio

L’incontro, su iniziativa dell’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Biblioteca comunale, Gruppo biblioteca San Biagio, Callis Alta e Avis Aido si svolgerà venerdì 18 gennaio presso la sala polivalente in via 2 giugno

Giovani protagonisti a San Biagio di Callalta. In particolare quanti tra essi si sono distinti per meriti scolastici e quanti, nel corso del 2018, compiendo i 18 anni, sono diventati cittadini a tutti gli effetti. «Si tratta di momenti importanti nella vita di una comunità che in questi giovani ripone le speranze per un futuro migliore. E proprio il tema del futuro – spiega l’assessore alla Pubblica istruzione, Martina Cancian – sarà al centro dello spettacolo che verrà proposto per la prima volta da alcuni giovani attori dell’associazione Tema Cultura. Il titolo dello spettacolo è “Siate folli, siate affamati”, che a partire dalla celebre frase di Still Jobs, ricorda ai giovani di mordere voracemente la vita e credere nei propri sogni. Si tratta di una lettura teatralizzata di un testo che alternerà alcuni riferimenti legislativi tratti dai principi fondanti contenuti nella nostra Costituzione e la trasformazione di questi in sogno, attualizzati e riproposti nel presente come guida per le scelte future». L’incontro, su iniziativa dell’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Biblioteca comunale, Gruppo biblioteca San Biagio, Callis Alta e Avis Aido si svolgerà venerdì 18 gennaio presso la sala polivalente in via 2 giugno.

Il programma prevede, alle ore 17, la consegna delle Borse di studio relative all’anno scolastico 2017/2018 e verranno consegnate a 27 studenti: 20 della scuola secondaria di primo grado e 7 della scuola secondaria di secondo grado. Ecco i loro nomi: per la scuola media Valerio De Franceschi, Eleonora Piovesan, Silvia Marchesin, Giulio Andretta, Irene Alescio, Eleonora Caradonna, Matilde Pavanello, Riccardo Saran, Nicolò Saran, Sofia Marcolongo, Sofia Kurylvak, Nicolò Oggian, Filippo Pagura, Marco Bertola, Angelica Cappelletto, Alessia Greguol, Andrea Zerbato, Riccardo Mazzon, Giorgia Andriolo, Beatrice Zanchetta; per le superiori Francesca Ramon, Ilaria Caner, Giorgia Faoro, Imane Kouza, Perla Bianchi, Leonardo Quaggio, Serena Ceccato.

Alle ore 18.30 il sindaco Alberto Cappelletto, accompagnato dagli Assessori Pubblica Istruzione Martina Cancian e al sociale Giulia Zangrando, a nome dell’Amministrazione comunale consegnerà la Costituzione Italiana ai 140 diciottenni del Comune di San Biagio di Callalta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento