Festa della donna: sciopero di 24 ore per treni, aerei e taxi

Sciopero dei trasporti l'8 marzo 2019. Si fermeranno treni, bus, aerei, navi e taxi. Nella giornata della donna trasporto pubblico paralizzato fino alle 21, proteste dei pendolari

Sciopero dei trasporti l'8 marzo 2019: coinciderà con la Festa della donna il "braccia incrociate" più importante del terzo mese dell'anno. Venerdì 8 marzo, per commemorare la Giornata della donna e il suo significato, è stato proclamato uno sciopero a livello nazionale che coinvolgerà tutte le categorie, pubbliche e private, del settore trasporti. I dipendenti che lavorano nel trasporto aereo si fermeranno  dalle 00:00 alle 23.59 dell'8 marzo, per le ferrovie lo stop sarà dalle 00:00 alle 21, mentre i taxi che aderiranno allo sciopero saranno fermi dalle 8 alle 22. Il trasporto marittimo sarà ko verso le isole minori dalle 00:00 alle 24 e verso le isole maggiori si fermerà un’ora prima di tutte le partenze. Vediamo adesso nel dettaglio le differenze per le varie tipologie di trasporti. 

Venerdì 8 marzo si preannuncia dunque un giorno nero per i pendolari. Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, gli addetti Trenitalia saranno in sciopero dalle 21 del 7 marzo alle 21 dell’8 marzo: per i viaggiatori che avessero necessità di maggiori informazioni è sempre consigliabile consultare il sito di Trenitalia per conoscere la situazione in tempo reale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento