A Sernaglia la diciottesima edizione della “Giornata Ecologica”

In caso di maltempo, l’iniziativa sarà rinviata a domenica 24 marzo con lo stesso programma

Un'edizione di qualche tempo fa

L'Amministrazione comunale di Sernaglia propone domenica 17 marzo la diciottesima edizione della “Giornata Ecologica”, tradizionale appuntamento che vede Amministrazione comunale, associazioni del territorio e volontari collaborare per la pulizia dei cigli delle strade provinciali e di alcune strade comunali. Il ritrovo dei partecipanti, che saranno coperti da assicurazione, è alle 8.00 di domenica mattina al magazzino comunale, dove a tutti saranno consegnati guanti, sacchi e pettorina per raccogliere in sicurezza i rifiuti abbandonati. Chi volesse pulire autonomamente la propria via potrà mettersi in contatto con l’ufficio Ambiente del Comune e concordare il punto di conferimento dei sacchi al fine di dare agli operatori comunali la possibilità di recuperarli. Al termine della raccolta, alle 12.00 circa di domenica, verrà offerto a tutti i partecipanti un pranzo nella sede degli Alpini di Sernaglia in viale Divisione Julia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In caso di maltempo, l’iniziativa sarà rinviata a domenica 24 marzo con lo stesso programma. Per aderire ci si può rivolgere all’ufficio Ambiente del Comune, telefono 0438-965304.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Madre di un figlio di 11 anni muore dopo una lunga malattia

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento