Al via a Silea "Una stanza per te"

Nasce lo sportello pensato per dare gratuitamente supporto e consulenza a chi si misura con problemi legati al decadimento cognitivo

La locandina

L’Amministrazione Comunale di Silea, in collaborazione con la Fondazione “Villa d’Argento” di Silea e I.S.R.A.A. – l’Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani, ha annunciato che a partire da lunedì 2 dicembre 2019 è attivo il servizio gratuito “Uno spazio per te”, uno spazio di ascolto e sostegno rivolto ad anziani e loro famigliari del Comune di Silea, disponibile ogni lunedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle 17.00, nei locali della Biblioteca dei "Liberi Pensatori" di Silea, dove puoi trovare:

supporto nel favorire la consapevolezza e la cultura dell'invecchiare bene

confronto per chiarire dubbi su patologie legate all’invecchiamento e potenziare risorse personali e familiari

ascolto dedicato in momenti di emergenza o difficoltà personale

orientamento ai servizi presenti sul territorio e alle iniziative in favore della terza età

consigli su come assistere il proprio caro a casa, in particolare nella gestione delle fragilità cognitive e comportamentali

riservatezza per poter esprimere le proprie emozioni e sentimenti in momenti di vita difficili

Il servizio è pensato per fornire supporto, consulenza e consigli pratici a chi vive a Silea e si misura con problemi legati al decadimento cognitivo, oltre ad aiutare le persone ad orientarsi tra i servizi disponibili, con l'obiettivo di alleggerire il carico di chi si prende cura di un familiare affetto da una delle settanta forme di demenza, Alzheimer, altre malattie o comunque fragile.

Per un ascolto immediato o per fissare un appuntamento con la Dott.ssa Stefania Crivellaro, psicologa presso la Fondazione "Villa d’Argento" di Silea e la Dott.ssa Laura Maronese, psicologa presso ISRAA, è sufficiente telefonare al numero 333-6116012 attivo dalle ore 12.00 alle 13.00, dal lunedì al venerdì. In caso di impossibilità a raggiungere la sede, verrà concordato l’incontro direttamente presso le abitazioni degli utenti.

Il Consigliere Antonella Cenedese: «Sono orgogliosa di questo nuovo servizio di ascolto volto a ridurre il peso del lavoro di cura ma anche a fornire indicazioni sulla rete dei servizi e sulle opportunità che il territorio offre per favorire l'invecchiamento attivo. Grazie di cuore al Dott. Marco Diliberti, al Dott. Francesco Cavasin, alle psicologhe Dott.sse Silvia Vettor, Laura Maronese e Stefania Crivellaro che in occasione del secondo  appuntamento di “Salotti di salute”, hanno parlato sapientemente di questi temi e presentato lo sportello che aprirà il prossimo lunedì 2 dicembre ogni lunedì pomeriggio dalle 15 alle 17 in uno spazio tranquillo ed accogliente della Biblioteca dei Liberi Pensatori di Silea».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento