Spresiano sempre in prima linea per il sociale: arriva l'asilo gratis per tutti i bambini

Una rivoluzione fortemente voluta dal sindaco Della Pietra. Le famiglie pagheranno subito la retta per intero, ma poi riceveranno un rimborso del Comune pari al 100% di quanto versato

Piccola rivoluzione copernicana in quel di Spresiano. Da quest'anno. infatti, le famiglie residenti nel comune non pagheranno più la retta per iscrivere i propri figli, dai 3 ai 6 anni, agli asili sul territorio. Chi iscriverà quindi un bambino a Spresiano, Lovadina, Visnadello o al Centro Infanzia Agorà, si vedrà poi recapitare il rimborso totale di quanto pagato per l'annualità in corso. Difatti, il Comune, su precisa volontà del sindaco Marco Della Pietra, ha deciso di fare un grande sforzo per venire incontro ai propri residenti, mettendo sul tavolo un investimento di circa 600 mila euro, se si considera che una retta media della scuola materna costa all'incirca 210 euro. Si tratta perciò di 420 mila euro in più rispetto al contributo da 180 mila euro che già veniva garantito alle scuole locali e tutto senza ricadute di tasse sulla comunità. Anzi, l'idea dell'amministrazione comunale è anche quella di rendere gratuito il servizio mensa scolastica, ma per questo ci vorranno tempi più lunghi. Per quanto riguarda, invece, gli asili nidi per i bambini con meno di tre anni, resteranno validi i contributi erogati negli anni scorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento