Proteste per le buche in strada, replica del Comune: «Vergognatevi, ignoranti»

Sta facendo molto discutere un post pubblicato dal Comune di Mareno di Piave in risposta alle lamentele dei cittadini sui problemi alla circolazione nella frazione di Ramera

Buche in strada

Troppe buche lungo la strada provinciale Ungheresca Nord nella zona industriale di Ramera, a Mareno di Piave. Nei giorni scorsi molti residenti della zona si sono lamentati sui social per le pessime condizioni del manto stradale pubblicando numerosi messaggi di sdegno e protesta. In molti avevano scritto di aver già speso migliaia di euro per far sistemare le loro auto passate sopra le buche della provinciale. Danni reali per cui molti cittadini avevano chiesto spiegazioni al Comune di Mareno che, nelle scorse ore, ha pubblicato su Facebook un post inaspettato, capace di lasciare tutti spiazzati. «Ignoranti e leoni da tastiera: vergognatevi» le offese contenute nel lungo messaggio contro i cittadini che si erano lamentati della strada "colabrodo".

Il problema delle buche in via Ungheresca Nord nasce dai lavori fatti da Piave Servizi alla rete dell'acquedotto, spiega l'amministrazione comunale. Nei prossimi mesi dovrebbero partire i lavori di riasfaltatura ma il Comune non ha alcun titolo o possibilità di controllo sull'argomento. Tra i vari messaggi di protesta comparsi nei giorni scorsi, uno diceva chiaramente: «I lavori di "asfaltatura" della Via Ungheresca a Ramera sono l'emblema di come i comuni tutelano le nostre faticose e impegnative giornate lavorative, approvando lavori svolti in maniera indecente, e lasciando un elevato rischio per l'incolumità di tutte le migliaia di vetture/moto/motorini che percorrono quotidianamente quella strada». Parole seguite da molti altri commenti negativi sullo stato della strada provinciale. Esasperata dalle critiche, l'amministrazione comunale si è sfogata con un lungo messaggio che non ha fatto altro che gettare altra benzina sul fuoco, non tanto per le spiegazioni sulla vicenda ma per i toni usati contro i cittadini che avevano chiesto chiarimenti a riguardo. Le buche intanto restano sulla provinciale e la polemica sembra ben lontana dal poter essere risolta in tempi brevi.

Qui sotto il post pubblicato dal Comune di Mareno di Piave su Facebook
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

  • Sabato sera con sorpresa: escono dal cinema e si trovano le auto razziate dai ladri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento