Street art a Salgareda, il sindaco del murales cambia look: passa dalla cresta ai rasta

L'opera dedicata al sindaco Andrea Favaretto, dell’artista e street artist Manuel Giacometti alias "Jako", si è trasformata per l'estate ad un anno dalla sua comparsa

SALGAREDA L’artista e street artist Manuel Giacometti, alias "Jako", aveva già pensato a tutto un anno fa quando realizzò il murales dedicato al sindaco di Salgareda Andrea Favaretto che si era prestato al progetto. Prima la cresta da punk con l’edera che cresceva in modo naturale nel capannone abbandonato scendendo da una finestra rotta del capannone stesso, il tutto con solo due chiodi, un po’ di filo di ferro che segue il contorno del disegno, uno sguardo al futuro da parte dell’artista ed il gioco è fatto. A distanza di un anno, però, l’edera è cresciuta, ha seguito il filo ed ha creato un nuovo particolarissimo look al sindaco, ora un po' rasta grazie ad una bella e folta chioma che ormai invade l’intera opera. E il prossimo anno? Una bella cotonatura anni 70?

21919402_1861573630730062_1230381287_n-2

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Choc anafilattico dopo la pizza con gli amici: Maria Vittoria muore a soli 12 anni

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento