San Pietro di Feletto: in arrivo due nuovi impianti di videosorveglianza

L’amministrazione comunale ha deciso di investire oltre 11 mila euro per i nuovi “occhi elettronici”. Partita la raccolta fondi per installare una telecamera anche a Crevada

L’amministrazione comunale di San Pietro di Feletto ha deciso di investire oltre 11 mila euro per due nuovi impianti di videosorveglianza. Lo stanziamento di 11.561,83 euro andrà a potenziare gli “occhi elettronici” sul territorio comunale ed è stato approvato con la variazione di bilancio votata in Consiglio comunale giovedì scorso.

Attualmente le telecamere attive sul territorio comunale sono cinque, posizionate due a Bagnolo (una presso gli impianti sportivi e l’altra all'incrocio con la Castella), due in centro a San Pietro di Feletto (a presidio di piazza Papa Giovanni XXIII e del parco comunale) e una in centro a Santa Maria. I due nuovi impianti saranno installati a Bagnolo e in via Roncalli a San Pietro di Feletto. Si stanno cercando fondi per dotare anche la frazione di Crevada di un apparecchio di videosorveglianza. L’investimento è finanziato per 10 mila euro con avanzo economico, per mille euro con proventi derivanti dalla vendita di un autocarro comunale e per 516,83 euro da economie su lavori di sistemazione dei monumenti. Lo stanziamento servirà anche per la manutenzione del parco esistente. «Questi strumenti di controllo del territorio sono essenziali per la sicurezza dei cittadini - afferma Maria Assunta Rizzo, assessore al Bilancio - Se il nostro territorio è abbastanza sicuro è dovuto anche al fatto che in questi anni l’amministrazione ha investito nell'illuminazione pubblica, nella polizia municipale con la convenzione per il servizio associato e infine nella videosorveglianza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento