Scossa di terremoto in Romagna: la terra trema anche nella Marca

Al centralino dei vigili del fuoco di Treviso una decina di telefonate da Treviso, Conegliano, Venezia e Piombino Dese

La zona interessata dalla scossa

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita in tutto il padovano verso la mezzanotte. La scossa di magnitudo stimata tra i 4.1 e 4.6 gradi della scala Richter è stata registrata dai sismografi dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia appena passata la mezzanotte del 15 gennaio. L'evento sismico ha come epicentro la zona di Ravenna a circa 110 chilometri da Padova ma è stato avvertito in tutta la pianura padana e in tutto il Veneto. Diverse le persone scese in strada anche in città dove sui social network si sono scatenate le segnalazioni e i commenti.

Al centralino dei vigili del fuoco di Treviso sono giunte una decina di telefonate da cittadini residenti a Treviso, Conegliano, Venezia e Piombino Dese.

La fonte ufficiale indica un terremoto di magnitudo ML 4.6 è avvenuto nella zona: 11 km E Ravenna (RA), con coordinate geografiche (lat, lon) 44.37, 12.32 ad una profondità di 25 km. Come riferisce RavennaToday al momento non si segnalano danni a cose o persone anche se i centralini del 115 sono stati tempestati di telefonate per avere chiarimenti.

Una seconda scossa di magnitudo 3.0 è stata registrata alle ore 00.29 con epicentro a Cervia (Ravenna).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento