Fallisce Futura, la società di Andrea Tomat che controlla Lotto

La reazione dell'AD: «La sentenza è totalmente infondata, errata e ingiusta sia per quel che riguarda i presupposti su cui si basa che per le conclusioni sbalorditive a cui giunge»

Il Tribunale Ordinario di Treviso ha dichiarato il fallimento di Futura, la società che controlla Lotto Sport Italia. Dopo anni di difficoltà finanziarie il Tribunale di Treviso ha deciso il fallimento della società dell'imprenditore Andrea Tomat Futura 5760 Srl che controlla il marchio della losanga. L'ultimo bilancio disponibile risale al 2015 e registra perdite per 205mila euro. Nonostante un tentativo all'inizio del 2017 di avviare un piano di rientro, il Cda ha deliberato l'impossibilità di presentare una bozza di bilancio.

Dopo anni di guerre tra soci ieri l'atto conclusivo che ha portato Gianni Lorenzato a ottenere, dopo la richiesta a settembre, il fallimento della società. Per anni vicepresidente dell'azienda aveva portato l'azienda di Trevignano al successo nel ventennio appena trascorso insieme agli altri due soci: Tomat e Sartor. I creditori di Futura avranno trenta giorni di tempo per per presentare la domanda di insinuazione. Il 29 è previsto l'esame davanti al giudice delegato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Tomat, Presidente e Amministratore Delegato di Lotto Sport Italia: «La sentenza di fallimento di Futura è totalmente infondata, errata e ingiusta sia per quel che riguarda i presupposti su cui si basa che per le conclusioni sbalorditive a cui giunge. Ho dato immediatamente mandato ai legali Prof. Avv. Mauro Pizzigati, Avv. Rizzardo del Giudice, Avv. Giuseppe Galzignato che mi stanno assistendo di ricorrere in Appello perché è mia ferma intenzione tutelarmi in tutte le sedi, nella ferma convinzione che si porrà rimedio a un grave errore a cui si è giunti oggi. Mi preme soprattutto sottolineare che, al momento, non é prevista alcuna ripercussione per Lotto, le sue attività e i suoi dipendenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, Alpini in lutto: scomparso lo storico volontario Danilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento