Dalla stazione all'aeroporto in 10 minuti: presentato Treviso Airlink

Nuovo collegamento treno+bus tra il centro e l'aeroporto Canova: 64 corse giornaliere, una ogni 30 minuti. Tredici minuti per arrivare in centro, solo 10 per raggiungere lo scalo

Treviso Airlink è il nuovo servizio treno+bus che collega direttamente l’aeroporto internazionale di Treviso Antonio Canova alla stazione di Treviso e all'intera rete ferroviaria nazionale.

Fortemente vantaggioso, il collegamento, frutto della sinergia fra Trenitalia e Mom, nasce per valorizzare l’intermodalità ferro-gomma, incentivare l’uso del treno per raggiungere l’aeroporto con una combinazione vincente nel rapporto qualità - prezzo. Il nuovo servizio, operativo da sabato 8 giugno, è stato presentato oggi a Treviso da Elisa De Berti, Assessore ai Trasporti Regione Veneto, Andrea De Checchi, vicesindaco di Treviso, Maria Giaconia, direttore della divisione passeggeri regionale Trenitalia, e Giacomo Colladon, presidente Mom. Presenti il sindaco di Treviso Mario Conte e il direttore di Trenitalia Veneto Tiziano Baggio. Con Treviso Airlink sarà più facile “volare” fino all’aeroporto, comodamente e senza lo stress da traffico o parcheggio. Dalla stazione un comodo bus attenderà i viaggiatori per portarli direttamente al Canova, in soli 10 minuti (13 per il percorso inverso). Il servizio offre una combinazione di 64 navette + treno tutti i giorni, una ogni 30 minuti (32 dalla stazione di Treviso all’aeroporto, dalle 6.23 alle 21.53 e 32 per il percorso inverso, dalle 6.40 alle 22.10). Le fermate del bus, facilmente individuabile dalla livrea “Treviso Airlink” sono a pochi metri dall’ingresso dell’aeroporto e nel piazzale antistante la stazione. Tutti servizi bus e treno sono equipaggiati con posti dedicati alle persone a mobilità ridotta.

IMG-8345-2

«La Regione - ha sottolineato l’assessore alle infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti - continua a promuovere e a sostenere tutte le iniziative che rendono più comodo e vantaggioso l’uso dei mezzi pubblici, facilitando così la scelta di pendolari e viaggiatori a lasciare a casa il proprio mezzo privato. Treviso Airlink si muove esattamente verso questo traguardo, integrando i servizi su ferro con quelli su gomma, attuando un sistema di bigliettazione unico e rendendo così vantaggiosa e competitiva l’offerta di servizio di trasporto pubblico. Dopo l’ottimo risultato conseguito con l’accordo per favorire il trasporto con il treno di 1.200 studenti da e per gli istituti del polo scolastico di Lancenigo, in provincia di Treviso, questa è un’ulteriore tappa di quel percorso che abbiamo iniziato nel 2015 e che ci dovrà portare entro il 2020 al lancio del biglietto unico regionale: un obiettivo che stiamo condividendo con le aziende di trasporto che operano nel Veneto e che, come dimostrano Trenitalia, Mom a Treviso e anche Actv a Venezia, può essere gradualmente raggiunto moltiplicando iniziative come questa, che mi auguro siano riproposte anche in altre province». «Con la navetta centro storico-aeroporto, voluta dalla nostra amministrazione, Treviso ha iniziato una vera e propria rivoluzione della mobilità entrando così nella cerchia delle grandi città europee - le parole del sindaco Mario Conte e del vicesindaco con delega alla mobilità Andrea De Checchi - Siamo certi che questa nuova integrazione che vede la collaborazione di Mom e Ferrovie dello Stato, porterà nuovo e ulteriore slancio al turismo e benefici per le attività produttive del nostro territorio. Possiamo affermare con orgoglio che Treviso, grazie alle innovazioni “smart”, è diventata un hub per la mobilità». «Si tratta di un nuovo passo in avanti strategico per il servizio attivato ad inizio aprile. In meno di due mesi di sperimentazione - spiega Giacomo Colladon - la navetta per l’aeroporto ha registrato oltre 17mila passeggeri. Siamo orgogliosi che il servizio si rafforzi e possa offrire importanti facilitazioni per la Clientela grazie alla partnership con Trenitalia. Con la Direzione del Veneto abbiamo da tempo avviato esempi di inter-modalità all’avanguardia a livello regionale e nazionale: Treviso Airlink ne è ora una nuova concreta affermazione. Il biglietto unico bus+treno sarà acquistabile attraverso sistemi e punti vendita Trenitalia e, da subito, anche tramite Momup, l’App ufficiale Mom». «Con il collegamento Treviso Airlink - ha affermato Maria Giaconia - abbiamo voluto integrare il primo e l’ultimo miglio con la corsa ferroviaria mettendo a sistema la stazione e l’aeroporto per un nuovo modello di mobilità intermodale, economica e rispettosa dell’ambiente. L’integrazione modale e la connessione della rete ferroviaria agli aeroporti sono infatti due dei più importanti temi del piano industriale 2019-2023 del Gruppo Fs Italiane. Trenitalia è sempre pronta a cogliere le opportunità di collaborazione e sviluppo di nuovi servizi dedicati alla mobilità delle persone, che sono centrali in tutte le sue attività. In quest’ottica siamo quindi pronti a lanciare Treviso Airlink, frutto della sinergia fra Mom e gli enti territoriali».

Il biglietto Treviso Airlink si potrà acquistare su tutti i canali di vendita di Trenitalia impostando come stazione di arrivo/partenza “Treviso Aeroporto” (sito internet trenitalia.com, App Trenitalia, self service in stazione, biglietterie, agenzie di viaggio abilitate, punti vendita LisPaga di Lottomatica, SisalPay e Tabacchi e Banca 5). Alcuni esempi di tariffe: da o per Padova a partire da 8,60 euro, Vicenza a partire da 9,30, Udine 14,15. Il biglietto treno+bus è già acquistabile da smartphone anche tramite l’official App di Mom: Momup. Il biglietto integrato ha validità per il giorno selezionato anche sull’intera rete urbana Mom di Treviso. La tariffa fissa per l’utilizzo del bus navetta è di 3,50 euro cui si aggiunge il costo del biglietto del treno. Per i passeggeri che utilizzano esclusivamente il servizio navetta Treviso città - aeroporto Canova restano a disposizione le due tipologie tariffarie Mom già stabilite: biglietto 3,50 euro - Treviso 2Days Card (validità 48 ore dalla convalida, utilizzabile su tutta la rete urbana di Treviso); biglietto 5,00 euro - Treviso 3Days Card (validità 72 ore dalla convalida, utilizzabile su tutta la rete urbana di Treviso).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento