Incendio di Notre Dame, la vicinanza di Treviso a tutta la Francia

L'ambasciatore francese Christian Masset è stato accolto questa mattina a Ca’ Sugana dal vicesindaco De Checchi e dall’assessore Manera e presso la Prefettura dal Prefetto, Maria Rosaria Laganà

Christian Masset e Andrea De Checchi

Questa mattina, martedì, ha fatto visita a Ca’ Sugana l’Ambasciatore di Francia in Italia Christian Masset. Masset, accompagnato dal Console Generale di Francia a Milano Cyrille Rogeau, è stato accolto nella Sala degli Arazzi dal Vicesindaco Andrea De Checchi e dall’Assessore alle Politiche ambientali, Smart city, Fondi europei e Struttura organizzativa comunale Alessandro Manera.

De Checchi ha innanzitutto portato la vicinanza della Città di Treviso a tutta la Francia per il terribile incendio che, ieri sera, ha gravemente danneggiato la Cattedrale di Notre Dame, da sempre apprezzata in tutto il mondo per la sua bellezza, storicità e importanza per la cultura europea. L’Ambasciatore ha ringraziato per la vicinanza e l’affetto dei trevigiani in una giornata particolarmente difficile per tutto il popolo francese. Christian Masset, che ha da poco iniziato il giro delle Città del Veneto partendo proprio da Treviso, si è dimostrato particolarmente interessato al tessuto economico della Marca trevigiana e alle sfide intraprese dall’imprenditoria del territorio per superare la crisi economica.

Si è parlato inoltre dei rapporti con la Francia in campo commerciale e di come Francia e Italia, e in particolare il Veneto, condividano la passione per i prodotti d’eccellenza, anche in campo enogastronomico. Si è parlato infine di Università, con l’assessore Manera che ha illustrato l’interazione fra i corsi di studio proposti in Città dagli Atenei di Padova e Venezia e il mondo dell’impresa e il progetto per rendere Treviso “Città Erasmus”, con la possibilità di coinvolgere numerosi studenti francesi.

LA VISITA IN PREFETTURA Il Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà ha a sua volta ricevuto questa mattina, la visita dell’Ambasciatore Masset. «L’incontro è stato occasione per esaminare temi di attualità di comune interesse -si legge in una nota della Prefettura- con particolare riferimento all’interscambio commerciale fra questa provincia e la Francia, in continua crescita, e la situazione della sicurezza locale. Durante l’incontro è stato ribadito come la comunità francese mostri sempre più interesse per questo ambito provinciale, soprattutto in considerazione del particolare profilo storico - culturale della Marca e dei suoi percorsi enogastronomici. Il Prefetto Laganà ha espresso all’Ambasciatore il profondo rammarico per il recente incendio che ha gravemente danneggiato la Chiesa di Notre Dame di Parigi, uno dei simboli più noti della cristianità».

foto ambasciatore-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento