Mercoledì prossimo in centro storico a Treviso la festa dei centri estivi

I bambini presenteranno sul palco con i loro animatori le "opere", balli e musiche che hanno preparato durante le settimane scorse

Alcuni bimbi dei centro estivi

Mercoledì 24 luglio in Piazza Rinaldi a Treviso, alle 17.15, si terrà una grande festa per tutti i bambini che frequentano i Centri Estivi 2019 del Comune di Treviso (circa 700 bambini e ragazzi da 3 a 13 anni) , gestiti dalla Cooperativa Comunica. Ci saranno centinaia di bambini in rappresentanza degli 8 plessi che vedono i bambini trevigiani vivere bellissime settimane di divertimento e svago sul tema del "Ben-Essere" del territorio e della popolazione.

I bambini presenteranno sul palco con i loro animatori le "opere", balli e musiche che hanno preparato durante le settimane di centri estivi e verranno salutati dal Sindaco Mario Conte e dall'Assessore allo Sport, Partecipazione e Istruzione Silvia Nizzetto. Da notare la collaborazione dei CE di Treviso con la Treviso Creativity Week 2019 (che si svolgerà dal 20 al 27 ottobre). In particolare i promotori di questa iniziativa hanno proposta a Comunica di coinvolgere i ragazzi dei centri estivi in una serie di laboratori in cui farli sentire dei novelli Leonardo e far immaginare ai piccoli una serie di veicoli senza motore, realizzati sulla base delle invenzioni di Leonardo Da Vinci. I due progetti più interessanti saranno poi realizzati fisicamente e parteciparanno il 20 ottobre al “Palio di Leonardo”, la gara a tempo di veicoli creativi con cui si aprirà la settimana della creatività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento