Si fingono tecnici dell'acquedotto e cercano di narcotizzare due anziani

L'episodio, segnalato dal sindaco Mario Conte subito intervenuto, è avvenuto nella prima periferia di Treviso, a San Zeno in via Nani. Indaga la polizia locale

Il luogo in cui è avvenuto l'episodio

Sconcertante episodio nella mattinata di oggi, lunedì, in via Nani a San Zeno. Due sedicenti tecnici dell’acquedotto, si sono presentati presso l'abitazione di due anziani coniugi con il pretesto di effettuare alcune verifiche, e hanno poi spruzzato una sostanza, ignota, nella stanza con una bomboletta. Il proprietario dell’abitazione, un uomo di 86 anni, ha avuto la prontezza di aprire immediatamente le finestre. I finti tecnici dell'Ats sono stati costretti a dileguarsi. A segnalare l'episodio dalla sua pagina Facebook è stato il sindaco di Treviso, Mario Conte, intervenuto sul posto per sincerarsi delle condizioni dei due anziani. Sull'episodio indaga la polizia locale di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento