Si fingono tecnici dell'acquedotto e cercano di narcotizzare due anziani

L'episodio, segnalato dal sindaco Mario Conte subito intervenuto, è avvenuto nella prima periferia di Treviso, a San Zeno in via Nani. Indaga la polizia locale

Il luogo in cui è avvenuto l'episodio

Sconcertante episodio nella mattinata di oggi, lunedì, in via Nani a San Zeno. Due sedicenti tecnici dell’acquedotto, si sono presentati presso l'abitazione di due anziani coniugi con il pretesto di effettuare alcune verifiche, e hanno poi spruzzato una sostanza, ignota, nella stanza con una bomboletta. Il proprietario dell’abitazione, un uomo di 86 anni, ha avuto la prontezza di aprire immediatamente le finestre. I finti tecnici dell'Ats sono stati costretti a dileguarsi. A segnalare l'episodio dalla sua pagina Facebook è stato il sindaco di Treviso, Mario Conte, intervenuto sul posto per sincerarsi delle condizioni dei due anziani. Sull'episodio indaga la polizia locale di Treviso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti tra le province di Treviso e Pordenone, sgominata banda di "topi d'appartamento"

  • Attualità

    Virus Chimaera, l'Ulss 2 attiva la task force: specialisti e linea telefonica dedicata

  • Attualità

    Ca' dei Carraresi è in vendita: annuncio shock di Fondazione Cassamarca

  • Cronaca

    Ladri svaligiano il campus dell'istituto Cerletti: bottino da un migliaio di euro

I più letti della settimana

  • Una vita da guerriera contro un male incurabile, muore a 34 anni

  • Tragico schianto all'alba: muore un 19enne, feriti due amici

  • Male incurabile: addio ad Alessandra, farmacista di Fiera

  • Fibrosi cistica incurabile: giovane trevigiana muore a soli 32 anni

  • Tragedia a San Valentino, dopo la morte della moglie si toglie la vita

  • Infarto fatale mentre lavora al computer, muore magazziniere 40enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento