I delegati riconfermano all’unanimità Sara Pasqualin al vertice della Flai Cgil

Dal 2016 a oggi gli iscritti trevigiani alla categoria sono passati da 1.900 a 2.300. Agricoltura e industria alimentare in crescita ma scarseggiano le tutele per i lavoratori, i più precari

Con i suoi 2.300 iscritti circa anche la FlaiCgil, la categoria dei lavoratori dell’agricoltura, dell’artigianato e industria alimentare, dei consorzi di bonifica e del servizio forestale, è andata al rinnovo delle cariche organizzative. Al congresso, che ha avuto luogo ieri, giovedì 11 ottobre, a Le Terrazze di Villorba, si sono ritrovati i 59 delegati scelti nella quarantina di assemblee tenute nei luoghi di lavoro della provincia e che hanno coinvolto circa 600 tra lavoratori e lavoratrici iscritti al sindacato. All’unanimità l’assemblea generale, composta da 37 componenti, ha riconfermato Sara Pasqualin al vertice della categoria. Con lei è stata votata la sua segreteria e il direttivo, che conta 23 membri e resterà in carica fino al prossimo congresso.

“In questi anni siamo cresciuti, passando da 1.900 iscritti a circa 2.300 - dice Sara Pasqualin, segretaria generale Flai Cgil Treviso, scelta dal direttivo nel 2016 a guidare la categoria e ieri riconfermata - Se da una parte registriamo un positivo trend sia nel settore dell’industria alimentare sia in quello dell’agricoltura, uno tra i pochi comparti che ha retto alla crisi, dall’altra non vengono corrisposte ai lavoratori sufficienti tutele e stabilità: i contratti stagionali sono la massima espressione della precarietà contrattuale ed economica. L’altra grande questione, che con questo stato di precarietà si incastra, è quella della sicurezza e della prevenzione. Infine - ha concluso Sara Pasqualin -, un’attenzione particolare è necessaria per i lavoratori forestali, anche per quanto riguarda l’aspetto della tutela del nostro territorio”.

Sara-Pasqualin-2

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

  • Il Ca' Foncello entra nel programma di ricerca dell'Università di Padova

  • Decano della ristorazione e re dei funghi, addio a Roberto Miron

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento