Meningite da meningococco, 48enne ricoverato in rianimazione a Castelfranco

Non appena avuta la conferma che si trattava di un caso di meningite da meningococco il Dipartimento di Prevenzione di Asolo ha contattato familiari e colleghi di lavoro del paziente per l’avvio della profilassi

Sarà necessaria la profilassi

La Direzione Sanitaria dell’Azienda Ulss 2 comunica che è stato ricoverato in rianimazione all’Ospedale di Castelfranco un 48enne residente nell’ex Ulss 8 per meningite meningococcica. Il paziente è stato accompagnato dai familiari all’Ambulatorio della Guardia Medica di Castelfranco sabato sera con sintomatologia già importante (cefalea molto intensa, febbre elevata, petecchie, stato sensorio compromesso). Il medico ha immediatamente attivato il 118 per il trasporto in ospedale, dove il paziente è stato ricoverato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prognosi è riservata, il quadro sembra evolvere positivamente rispetto alla gravità dell’esordio. Non appena avuta la conferma che si trattava di un caso di meningite da meningococco il  Dipartimento di Prevenzione di Asolo ha contattato familiari e colleghi di lavoro del paziente per l’avvio della profilassi che interesserà, complessivamente, una quindicina di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento