Mom, entro il 2020 altri 28 autobus di nuova generazione

Consiglieri provinciali in visita: un viaggio nel cuore dell'azienda del trasporto pubblico

Un momento della visita

Il Consiglio provinciale, in collaborazione con Mobilità di Marca Spa, ha organizzato ieri, martedì, una visita guidata alla società partecipata al 49,8% dalla Provincia di Treviso. Ad accogliere la delegazione il presidente Giacomo Colladon e il consigliere di amministrazione Giuseppe Canova che, con un bus elettrico di nuova generazione partito dal Sant'Artemio, hanno condotto i consiglieri in un viaggio nelle sedi trevigiane dell'azienda. Dopo il saluto del Presidente Stefano Marcon, i consiglieri Giancarlo Da Tos, Emanuele Crosato, Miriam Poloni, Maria Antonella Tocchetto e Alessandro Bortoluzzi, hanno potuto visitare la sede centrale di via Polveriera, dove si trova anche il deposito urbano, incontrando i responsabili degli uffici Progettazione e Movimento, per conoscere come viene elaborato il complesso sistema di esercizio che garantisce lo svolgimento di quasi un milione di corse urbane ed extraurbane l'anno, coinvolgendo 469 autisti.

Ci si è quindi spostati nell'officina di via Castellana per un sopralluogo al cantiere dove sta nascendo il nuovo deposito per un investimento che sfiora i 7 milioni di euro complessivi e per una visita all'officina dove si curano le manutenzioni del parco macchine composto da circa 500 mezzi. Una flotta che vede impegnata MOM in un massiccio investimento per il rinnovo. MOM ha consegnato ai Consiglieri i dati aggiornati relativi agli investimenti: entro il 2020 arriveranno altri 28 autobus di nuova generazione, portando a 120 i mezzi di nuovo acquisto dal 2014; entro il prossimo anno, pertanto, si realizzerà pertanto l'obiettivo del 24% del rinnovo flotta con un investimento diretto di Mobilità di Marca di quasi 14 milioni di Euro su 29 milioni di spesa complessiva. 

L'ultima tappa del viaggio ha previsto la visita alla Sala Controllo Esercizio per verificare come funziona il sistema di monitoraggio in tempo reale delle corse grazie alle rilevazioni satellitari e infine un passaggio nella biglietteria centrale. «Vogliamo ringraziare il Presidente Stefano Marcon per aver promosso la visita e tutti i Consiglieri provinciali che hanno accettato l'invito dedicando del tempo a conoscere la nostra realtà operativa. Siamo certi che -afferma il presidente MOM Spa, Giacomo Colladon- toccare con mano una realtà che occupa 600 addetti e garantisce un servizio per oltre 30 milioni di passeggeri (dato dell'ultimo anno) contribuisca ad affermare il valore pubblico del servizio di trasporto, facendone conoscere la complessità, verificando gli importanti investimenti in atto e condividendone anche le criticità. Siamo pronti a ripetere l'iniziativa, aprendoci anche alla cittadinanza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MOM visita consiglieri provinciali 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio all'azienda agricola Vaka Mora: a fuoco 500 balle di fieno

Torna su
TrevisoToday è in caricamento