← Tutte le segnalazioni

Altro

Treviso-Ostiglia ultimo miglio: installate le protezioni sui due tunnel

Viale della Serenissima · San Giuseppe

Un anno, 5 mesi e 27 giorni. Questo, ad oggi, il ritardo accumulato sul termine di consegna dell'Ultimo Miglio della ciclopedonale TV/Oatiglia. Ma si procede, passo dopo passo, verso il traguardo che appare ancora molto distante.

L'ultimo di questi passi è stato il posizionamento, mercoledì 27 febbraio, delle strutture metalliche di protezione agli ingressi del tunnel Po che sottopassa il tratto di tangenziale omonimo, Strutture obbligatorie per l'incolumità dei passanti che servono ad impedire la caduta accidentale o il lancio intenzionale di pietre ed oggetti vari come purtroppo è accaduto nel recente passato lungo le nostre strade. Di concerto si lavora alla stesura del fondo definitivo in prossimità del tunnel Serenissima comprese le 2 aree sosta che verranno opportunamente attrezzate e saranno ombreggiate da un boschetto di betulle di prossima piantumazione. La speranza di poter godere di questo polmone verde, chiamato non a caso "strada del Respiro", per la prossima imminente primavera è purtroppo ormai scemata e se il ritmo dei lavori non subirà una qualche accelerata, pure l'estate, e con essa l'ennesima stagione turistica,la terza consecutiva, vedrà un nulla di fatto. Troppi infatti, ad oggi, i passaggi che mancano, dall'illuminazione lungo il percorso a tutta la segnaletica stradale, dalla messa in sicurezza degli attraversamenti al posizionamento delle barriere lungo le intersezioni fino al completamento di tutti i sottoservizi. Tanta roba che fa propendere, restando ottimisti, per un regalo di Natale. Sarebbe il più bello non solo per la città tutta mas pure per le migliaia di cicloescursionisti , non solo italiani, che l'attendono con crescente entusiasmo.

Vittore Trabucco

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Attualità

    Treviso-Ostiglia ultimo miglio, i residenti: «Siamo sott'acqua»

  • Segnalazioni

    Allarme a Casier: "Ennesimo albero caduto, per fortuna verso il campo. Il precedente era caduto su una autovettura"

  • Segnalazioni

    La proposta di Matteo Pontini (Preganziol Viva) per ridurre code e inquinamento agli incroci di Preganziol

  • Segnalazioni

    Bouledogue francese, ecco il gruppo degli appassionati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento