Treviso per Mediterranea: oltre duemila euro raccolti alla cena per aiutare i migranti

Dopo le polemiche sollevate dal manifesto di Casapound, venerdì 7 dicembre i volontari trevigiani hanno raccolto 2.604 euro al termine della cena solidale a Monigo

Venerdì 7 dicembre la cena organizzata da Treviso per Mediterranea a sostegno della missione di Mediterranea Saving Humans è stata una serata nel segno della solidarietà, convivialità e impegno.

I volontari che hanno organizzato la cena e le centinaia di persone che hanno partecipato alla serata hanno consentito di raccogliere (al netto di tutte le spese sostenute) 2.604 euro che verranno inviati a Mediterranea Saving Humans. La somma raccolta servirà per la copertura delle spese necessarie perché la Mare Jonio continui a navigare nei nostri mari con l’obiettivo di monitorare e informare correttamente sulla situazione dei migranti che attraversano il Mediterraneo e di contribuire a salvare vite umane. L’organizzazione e la partecipazione alla cena non sono state solamente un prezioso gesto di solidarietà ma un vero e proprio atto politico perché, come hanno spiegato anche i rappresentanti di Mediterranea che sono intervenuti venerdì sera, nell’epoca dei decreti Minniti e Salvini salvare i migranti dalle onde del mare è una scelta netta, “di parte”, è la scelta del rispetto del dettato costituzionale e dei principi di umanità, delle convenzioni internazionali sottoscritte dal nostro Paese e di una visione del mondo non inquinata dal ritorno (sotto le spoglie del “sovranismo”) dei nazionalismi di cui l’Europa ha il tragico ricordo delle guerre del Novecento.

«Proprio perché la nostra è un'iniziativa culturale e politica tanto quanto di solidarietà, continueremo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi la nostra attività di informazione sull’azione della missione Mediterranea e di concreto sostegno al lavoro dei volontari della Mare Jonio. - commentano i volontari trevigiani al termine della serata - Invitiamo tutti coloro che desiderano una bottiglia di ottimo vino a contattarci: abbiamo a disposizione le bottiglie di prosecco offerte da Astoria Wines che ringraziamo ancora una volta per il contributo importante che dà in questo modo alla causa di Mediterranea. Abbiamo a disposizione anche le magliette di Mediterranea disegnate da Claudio Calia, spillette, borse, adesivi. Contattateci attraverso la pagina Facebook di Treviso per Mediterranea, inviando una e-mail a trevisopermediterranea@gmail.com o telefonicamente (338 2863643 e 334 5903250). Affrettatevi prima che le bottiglie e il materiale si esauriscano, anche questo è un modo per sostenere economicamente la missione. Grazie a tutti coloro che hanno espresso finora la loro solidarietà e a quanti lo faranno in futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento