Politica trevigiana in lutto, infarto nel sonno: addio a Renato Zanivan

Il 70enne si è spento nella sua abitazione di Belluno: è stato segretario provinciale di Sinistra Italiana, sostenitore di Coalizione civica ed in passato membro del Pci. Titolare con il fratello di un'azienda di import-export, lascia la moglie Fulvia ed il figlio Niccolò

Renato Zanivan

E' stato colto da un infarto, nel sonno, nella sua abitazione di Belluno. Se n'è andato così, a 70 anni, Renato Zanivan, figura storica della sinistra trevigiana. Zanivan è stato recentemente segretario provinciale di Sinistra Italiana, sostenitore di Coalizione civica ed in passato membro del Pci, occupandosi delle fabbriche del bellunese. Titolare con il fratello di un'azienda di import-export, dopo essersi allontanato dalla vita politica (nel 1991 non accettò lo scioglimento del Pci appoggiando la mozione Ingrao), lascia la moglie Fulvia ed il figlio Niccolò.

66773204_10219026461523462_8421222160579690496_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento