Servizio civile, il telefono azzurro lancia il progetto "Non stiamo zitti: Stop al bullismo"

Il ruolo dei volontari sarà quello di affiancamento e supporto a tutte le figure professionali coinvolte attraverso la conduzione di spazi autonomi gestionali

TREVISO SOS Il Telefono Azzurro onlus seleziona 6 giovani volontari, tra i 18 e i 28 anni, all’interno del Servizio Civile Regione Veneto con il progetto “Non stiamo zitti: Stop al bullismo” per la sede di Treviso. Partendo da uno studio del fenomeno del bullismo, il progetto “Non stiamo zitti” si propone di attivare momenti di confronto tra giovani attraverso la peer education, di organizzare incontri tematici nelle scuole locali rivolti agli studenti (8-17 anni), di organizzare attività formative rivolte agli operatori giovanili, di produrre e diffondere materiali di supporto alla comunicazione sulle tematiche del bullismo e del cyberbullismo. Il progetto che Telefono Azzurro propone offre l’occasione a tutti i giovani interessati di vivere un periodo di 12 mesi affermando in prima persona i diritti dei bambini e degli adolescenti, attraverso un’esperienza di crescita, di formazione, di acquisizione di capacità e di competenze, così da porre l’attenzione verso i bisogni del territorio in cui il progetto si inserisce e all’impatto sulla società civile. Il ruolo dei volontari sarà quello di affiancamento e supporto a tutte le figure professionali coinvolte attraverso la conduzione di spazi autonomi gestionali, una volta acquisite buone conoscenze di base e padronanze comunicative relazionali. Il Servizio Civile Regionale prevede un impegno di 30 ore distribuite su 5 giorni a settimana, il riconoscimento di un contributo giornaliero di €15 e la partecipazione a un percorso formativo, al termine del quale verrà rilasciato un attestato di partecipazione con l’indicazione delle attività svolte durante l’anno e le competenze acquisite.

Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 17 settembre 2018 attraverso le modalità e con la documentazione indicate sul sito www.azzurro.it alla sezione Azzurro Blog, mentre maggiori informazioni potranno essere richieste agli indirizzi e-mail serviziocivile@azzurro.it e coordinamentovolontari@azzurro.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento