Uovo di Pasqua gigante fatto a mano per la pediatria di Castelfranco Veneto

Lo ha consegnato martedì 7 aprile il direttore del Famila assieme all'assessore alle attività produttive di Vedelago, Giorgio Marin. Una dolcissima donazione a supporto dei bambini

E' stato consegnato martedì 7 aprile al reparto di pediatria dell'ospedale di Castelfranco Veneto, un uovo fatto a mano di 10 kg di cioccolato dal Famila di Vedelago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A consegnarlo il direttore del punto vendita di Vedelago, Pierluigi Moro e Giorgio Marin, presenti il primario dotto Francesco Oteri, il direttore dell'ospedale (la dottoressa Alessandra Cappelletto) oltre ad alcuni medici del reparto. Un gesto molto apprezzato dal personale ospedaliero. Continua dunque la solidarietà della comunità di Vedelago, sia del mondo economico che dai privati cittadini. «Siamo sicuri - commenta l'amministrazione comunale - che queste iniziative rivolte ad aiutare i più deboli, continueranno anche nei prossimi giorni. Un gesto che scalda il cuore e rallegra un pò i bambini del reparto pediatria, in un periodo difficile aggravato anche dalle grosse limitazioni alle visite dei bimbi ricoverati. Un immenso ringraziamento anche a tutto il personale ospedaliero per tutto quello che stanno facendo con tanta passione e dedizione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

Torna su
TrevisoToday è in caricamento