Porta San Tomaso imbrattata dai vandali: nuovo sfregio in centro storico

Il sindaco di Treviso, Mario Conte, ha pubblicato le immagini della bravata sui social. Solo lo scorso fine settimana sedie e bidoni dell'immondizia erano stati gettati nei canali della città

La colonna sfregiata dai vandali (Foto tratta dalla pagina Facebook, Mario Conte Sindaco)

Le polemiche sulle bravate compiute dai vandali durante lo scorso fine settimana dovevano ancora placarsi quando, nelle scorse ore, un nuovo gesto riprovevole ha sfregiato uno dei monumenti storici più importanti di Treviso.

vandali-san-tomaso-2

Porta San Tomaso è stata imbrattata dai vandali nella giornata di Martedì Grasso proprio quando nel capoluogo di Marca entrava nel vivo la grande festa del Carnevale. Un gesto vile e meschino che fa seguito alle sedie da bar e ai bidoni dell'immondizia gettati nelle acque dei Buranelli e della Pescheria solo poche ore prima. Da alcuni giorni a questa parte la situazione in città sembra degenerata verso un degrado ormai fuori controllo. Il sindaco di Treviso ha commentato l'accaduto con parole molto forti: «I soliti deficienti all'opera. Sapete cosa vi dico? Sono schifato! Porta San Tomaso, fra i simboli della nostra città, imbrattata da qualche deficiente». Uno sfogo più che legittimo ma ora bisognerà capire se le videocamere della zona hanno ripreso l'accaduto in modo che i responsabili di un gesto tanto meschino possano essere presi nel minor tempo possibile. Sarebbe già un primo segnale per provare a mettere fine a un'ondata di vandalismi sempre più preoccupante nel capoluogo di Marca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento