"Il Veneto legge a Castelfranco": libri, musica, letture e incontri in biblioteca

La giornata sarà inaugurata, in biblioteca, alle ore 8:30 da un incontro con le scuole cittadine durante il quale verranno consegnati dei libri sui quali gli studenti avvieranno un lavoro in classe

CASTELFRANCO VENETO Il 28 settembre 2018 la Biblioteca comunale di Castelfranco Veneto partecipa alla seconda edizione di “Il Veneto Legge”: una maratona di lettura dedicata ai cittadini di tutte le età che amano i libri e la lettura ad alta voce. Il tema scelto quest’anno è il paesaggio: motivo conduttore di tutti gli eventi in programma. L’iniziativa, sostenuta dall’Assessorato alla cultura, coinvolge, oltre alla Biblioteca, il Museo Casa Giorgione, il Teatro Accademico, il Conservatorio di Musica Agostino Steffani, le associazioni culturali di Castelfranco e le scuole del territorio. La giornata sarà inaugurata, in biblioteca, alle ore 8:30 da un incontro con le scuole cittadine durante il quale verranno consegnati dei libri sui quali gli studenti avvieranno un lavoro in classe.

 A seguire, nel pomeriggio, dalle ore 16:30 si svolgerà in biblioteca un percorso di letture che vedrà coinvolte varie associazioni culturali di Castelfranco Veneto che presenteranno dei brani scelti per l’occasione. Alle 18:00 le iniziative si sposteranno in Museo Casa Giorgione dove le letture di Giovanna Canil (tratte da opere di Goethe, Zanzotto, Ceronetti e Trevisan) si intrecceranno con antichi brani musicali eseguiti da un ensemble del Conservatorio di Musica Agostino Steffani (Concerto: Soli Deo gloria. Il flauto dal XIII al XVIII secolo). La giornata si concluderà con l’intervento del noto scrittore Tiziano Scarpa che alle 20:45, presso il Teatro Accademico, proporrà una lettura scenica seguita da dibattito dagli ultimi suoi lavori in versi “Le nuvole e i soldi” e ”Una libellula di città” che tanto hanno sollecitato la critica italiana.

0-2-2-4

Il programma della maratona

ore 8:30 - Biblioteca | Cerimonia di consegna dei libri agli studenti e insegnanti “bibliofori” degli istituti comprensivi e superiori della città.

ore 16:30-18:00 - Biblioteca | Leggere, verbo transitivo; dal latino “legere”, “raccogliere”. Aperitivo e letture in Biblioteca con l’intervento delle associazioni culturali di Castelfranco Veneto 
[AUSER-Circolo ricreativo culturale “P.Guidolin”, CastelfrancoPer, Circolo culturale Barbarella, Filodrammatica Guido Negri, Letture in circolo, Libera Università per Anziani, Porte Aperte, Proloco].

ore 18:00 - Museo Casa Giorgione | Concerto e letture in collaborazione con il Conservatorio di Musica Agostino Steffani di Castelfranco Veneto.  Concerto: Soli Deo gloria. (Il flauto dal XIII al XVIII secolo) - Simone Erre e Benedetta Ferracin: flauto dolce; Elena Borsato: traversiere; Nicola Lamon: clavicembalo Letture. Tre paesaggi veneti. Goethe, Zanzotto, Ceronetti e Trevisan - Giovanna Canil: lettrice

ore 20:45 - Teatro Accademico | Tiziano Scarpa. Nuvole e libellule Lettura scenica e dialogo con lo scrittore. 

DICHIARAZIONI

ASSESSORE ALLA CULTURA, FRANCO PIVOTTI – «Abbiamo studiato un programma ricco che trova la partecipazione di Scuole, Associazioni e Gruppi di lettura per un finale al Teatro Accademico con uno scrittore importante. Ritengo fondamentale il coinvolgimento delle Scuole perché s’impara a leggere nelle aule scolastiche e per questo abbiamo voluto iniziare la manifestazione in Biblioteca con la presenza delle delegazioni delle diverse Scuole a cui verranno distribuiti dei libri da leggere poi in classe».
DIRETTORE BIBLIOTECA, MATTEO MELCHIORRE - «Questo evento ha un modo diverso di porsi rispondendo all’idea di Biblioteca che deve essere caratterizzata da un lato dall’apertura e dall’altro dalla capacità di produrre qualità».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In partenza dallo scalo di Tessera, in valigia ha una pistola e 5 proiettili

  • Attualità

    La polizia locale del Coneglianese sarà operativa anche a San Pietro di Feletto

  • Cronaca

    Furti tra la Marca e il vicentino, ladro finisce nella rete della polizia

  • Salute

    Giacomo Zanus è il nuovo direttore della IV° Chirurgia del Ca’ Foncello

I più letti della settimana

  • I proprietari lasciano: la Gigia è in vendita

  • Ragazza aggredita da tre uomini nel parcheggio del supermercato

  • Schianto nella notte sulla Pontebbana, grave un 18enne

  • Rissa in pizzeria: titolare e dipendente aggrediti da due stranieri

  • Operaio trovato morto in casa in una pozza di sangue, giallo a Casale

  • Incidente in A4 al confine tra Meolo e Roncade, muore un 48enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento