Lavori in casa: al via il servizio porta a porta per smaltire i rifiuti

Veritas presenta la sua nuova iniziativa: saranno ritirate a domicilio i rifiuti prodotti da piccoli lavori di manutenzione come guaine catramate, cartongesso, onduline e lana di roccia

È disponibile dalle scorse ore il nuovo servizio di Veritas per il ritiro a domicilio di rifiuti prodotti da piccoli lavori di manutenzione della propria abitazione, come guaine catramate, cartongesso, onduline in vetroresina, lana di vetro e lana di roccia.

Le utenze domestiche (sono escluse le attività economiche e commerciali) possono chiedere il ritiro a domicilio di questi materiali che non sono classificati come rifiuti urbani, quindi non possono essere ritirati con il normale servizio di raccolta o portati nei Centri di raccolta comunali e non devono mai essere abbandonati in strada o intorno ai cassonetti. Per usufruire del servizio, su prenotazione e a pagamento, basta telefonare al numero 041.96.555.85, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17 e fornire i seguenti dati all’operatore: codice utente (si trova in alto a sinistra della prima pagina della bolletta Tari/Tarip); il nominativo e il codice fiscale dell’intestatario della bolletta; l’indirizzo di dove si richiede venga eseguito il servizio; il tipo e la quantità di materiale da ritirare, che non potrà essere superiore al metro cubo per tipologia e ai 1000 kg complessivi di peso. Il servizio sarà disponibile nei Comuni di Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Camponogara, Dolo, Fiesso d’Artico, Fossò, Marcon, Martellago, Meolo, Mira, Mirano, Mogliano Veneto, Noale, Pianiga, Quarto d’Altino, Salzano, Santa Maria di Sala, Scorzè, Spinea, Stra, Vigonovo e, nel Comune di Venezia, in Terraferma, al Lido e a Pellestrina. Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.gruppoveritas.it nella pagina del proprio Comune dedicata ai rifiuti, cliccando poi nella sezione “Come eliminare i rifiuti speciali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento