Due nuovi maxi-vigneti nei campi di Follina, è polemica

La deputata Silvia Benedetti del Gruppo misto si è schierata apertamente contro la creazione di due nuovi maxi-vigneti nei terreni di Follina che rischiano di rovinare la salute dei residenti

«Apprendo in queste ore la notizia del progetto di due nuovi maxivigneti in arrivo nei pressi di Follina, nonostante la richiesta del Comitato “Per i nostri bambini – Gruppo Follina” di bloccare l’iter per la realizzazione. Sono pronta a sostenere il comitato nella sua battaglia, in quanto il territorio ne uscirebbe gravemente danneggiato».

Questo il pensiero espresso dell'onorevole Silvia Benedetti del gruppo misto "Sogno Italia". «Vi sono delle problematiche che si dovrebbero considerare ostative alla nascita dei due vigneti - spiega la deputata - Si andrebbe a piantumare i vigneti a livello di falda superficiale in una zona che ha già subito un pesante inquinamento da glifosato dei pozzi di profondità, che per questo sono stati chiusi. Con tali nuovi produzioni rischiamo di inquinare acque che dovrebbero essere pulite a causa della miscela di pesticidi utilizzati, altamente nocivi per la salute umana, anche ora che il glifosato è stato vietato. In alcune Regioni tra cui il Veneto la presenza dei pesticidi è molto più diffusa del dato nazionale, arrivando ad interessare oltre il 90% dei punti delle acque superficiali, secondo dati Ispra. Si tratta inoltre di una zona che spesso è sommersa a causa delle elevate precipitazioni, quindi le piantumazioni previste sarebbero spesso allagate. In Veneto abbiamo già assistito ad inquinamenti pervasivi delle acque per quanto riguarda i Pfas e di cosa ciò comporti, con centinaia di migliaia di persone con il sangue avvelenato. Invito pertanto gli organi competenti a chiedersi se valga la pena mettere a rischio la salute dei cittadini in nome del mero profitto economico» termina Benedetti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina lampo alla Coop di Mogliano: due uomini armati si fanno consegnare l'incasso

  • Cronaca

    Sequestrato un canile abusivo a San Zenone degli Ezzelini: segnalato un 42enne

  • Cronaca

    Si schianta in discesa contro un auto: ciclista 50enne grave all'ospedale

  • Cronaca

    Fermato il pusher "dei giovani" a Castelfranco: in tasca aveva marijuana, hashish ed ecstasy

I più letti della settimana

  • Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

  • Bollette del gas alle stelle: sotto accusa i nuovi contatori

  • Schiacciato da una lastra in acciaio: operaio muore in azienda a 25 anni

  • Sovraffollato e senza licenza per la disco: "Salotto mondano" stangato

  • Prenota una stanza in hotel, poi si spara. Accanto al corpo la pistola e un ultimo biglietto

  • Una rara forma di embolia, così la mamma è morta dopo il parto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento