Il consorzio della Docg: la grandine ha interessato quasi il 10% dei vigneti

Interessate in modo più o meno intenso alcune aree di Vidor, Valdobbiadene, Farra di Soligo, Miane, Follina, Cison di Valmarino e Tarzo

Le colline del prosecco

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, a seguito degli episodi di forti piogge e grandine che si sono abbattute sui vigneti in alcune zone della Denominazione nelle giornate del 26 aprile e del 3 maggio 2019, di concerto con le associazioni di categoria e i rappresentanti competenti della Regione Veneto, ha effettuato una prima mappatura e delimitazione delle aree in cui le colture hanno subito danni. Dall’analisi effettuata si è constatato che l’area interessata dalla grandine rappresenta l’8-10% dell’intero territorio vitato, circa 800 ha su un totale di oltre 8.000 ettari. Tali eventi hanno interessato in modo più o meno intenso alcune aree di Vidor, Valdobbiadene, Farra di Soligo, Miane, Follina, Cison di Valmarino e Tarzo. Il Consorzio di Tutela ha pertanto presentato ai competenti uffici della Regione del Veneto e all’AVEPA la richiesta di sopralluogo e delimitazione dell’area danneggiata e la quantificazione dei danni subiti con eventuale riduzione di resa delle aree interessate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento