Villa Emo: il Comune incontra gli avvocati del potenziale nuovo proprietario

Nelle scorse ore si è svolto l'incontro tra Credito Trevigiano, istituzioni locali e rappresentanti del potenziale acquirente di Villa Emo. I dettagli saranno svelati il 28 febbraio

A conferma di quanto comunicato nei giorni scorsi, il Credito Trevigiano si è fatto promotore dell’organizzazione di un incontro teso a chiarire alcuni elementi relativi alla proposta di acquisto di Villa Emo e alla sua futura fruibilità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla riunione, svoltasi in un clima di positivo confronto, hanno preso parte il presidente del Credito Trevigiano Piero Pignata, il direttore generale Claudio Giacon, i rappresentanti del potenziale acquirente, l’avvocato Piero Reis e il commercialista Alessandro Danesin, oltre al sindaco di Vedelago, Cristina Andretta e al vicesindaco Marco Perin. I contenuti dell’incontro e il programma che  il prospettivo acquirente intende realizzare, in accordo con l’amministrazione comunale, verranno presentati nel corso della prossima riunione della Giunta comunale, in programma giovedì 28 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

Torna su
TrevisoToday è in caricamento