"Ristorazione diversa", è Rocco il migliore cuoco d'Italia

Il 19enne, studente diversamente abile dell'alberghiero "Alberini" di Villorba (frequenta la 5ª H) ha trionfato al concorso che si è svolto il 24 maggio scorso all'Ipsar "Carnacina" di Bardolino. Il piatto con cui ha conquistato il titolo è stato il "filetto di maiale in primavera"

Rocco e il suo splendido piatto

E' stato brillantemente conquistato da un giovane cuoco trevigiano il nono concorso di enogastronomia "Ristorazione diversa", evento che si è svolto il 24 maggio scorso all'Ipsar "Carnacina" di Bardolino (Verona) e riservato agli studenti diversamente abili di tutta Italia (una quindicina gli istituti partecipanti). A conquistare il primo premio nella prova di cucina nazionale della manifestazione è stato Rocco Maria Rossi, studente dell'alberghiero "Alberini" di Villorba (frequenta la 5ª H). Il piatto con cui ha conquistato il titolo è stato il "filetto di maiale in primavera" (un filetto in rosa con tortino di carote e asparagi verdi su vellutata di Vezzena).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rocco, preparato a questa splendida esperienza dagli insegnanti Damiano Molin e Stefania Milano, è stato premiato da una giuria in cui spiccava la presenza dal cuoco Fabio Tacchella e dell'ex presidente dell'associazione albergatori della gardesana, Giuseppe Lorenzini. Fondamentale l'apporto della famiglia, papà Ermes e mamma Sabina, allo studente che tra qualche settimana dovrà affrontare l'esame di maturità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento