Prevenzione e sicurezza: video sorveglianza in espansione a Villorba

Continua e si rinforza l’attività di prevenzione a cura della polizia locale. Fra non molto sarà operativo, grazie al collegamento con la fibra ottica comunale, un nuovo rilevatore di targhe anche in via Piave

L’Amministrazione Comunale di Villorba sta proseguendo sulla strada del monitoraggio del territorio ai fini della prevenzione e garantire quindi elevati standard di sicurezza per i propri cittadini. Il Comando del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Postumia Romana sta infatti aggiornando l’hardware che avrà più spazio per memorizzare le immagini rilevate dal complesso sistema di video sorveglianza a sua volta in aggiornamento e manutenzione. Fra non molto sarà inoltre operativo, grazie al collegamento con la fibra ottica comunale, un nuovo rilevatore di targhe anche in via Piave. E’ previsto anche il collegamento di telecamere a Fontane Chiesavecchia non appena si completerà il progetto che estende la fibra ottica comunale in quella zona del territorio.

«Anche in quest’area, come periodicamente si fa in tutto il territorio comunale - ha commentato Marco Serena, sindaco di Villorba - era stata intensificata l’attività di controllo con il personale della Polizia Locale. Da quest’attività di monitoraggio è arrivata la conferma dell’eccezionalità del recente fatto di cronaca. Ciò non toglie che, per implementare il senso di sicurezza dei residenti e a titolo di prevenzione, il sistema di video sorveglianza, collegato con il Comando della polizia locale, interesserà la piazza e gli accessi alle aree artigianali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento