Ruba cellulari da Expert, bottino di 5mila euro: incastrato dalle telecamere

Denunciato dai carabinieri di Vittorio Veneto un cittadino armeno di 35 anni, residente nel bolognese: il colpo nella Marca risale allo scorso 18 ottobre

E' stato identificato e denunciato dai carabinieri di Vittorio Veneto uno dei tre autori di un furto, avvenuto lo scorso 18 ottobre, ai danni del negozio Expert di via Dalmazia: i malviventi, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, avevano distratto i dipendenti e, forzando la serratura di una vetrina, hanno rubato cinque modelli vari di smartphone per un valore complessivo di circa 5mila euro. Si tratta di T.H., cittadino armeno di 35 anni, residente a Bologna.

Dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza e lettura targhe del Comune è stata individuata un’autovettura con targa francese che, circa quindici minuti dopo il furto, percorreva via Celante in direzione di San Giacomo di Veglia. L’autovettura, in base a quanto accertato dai militari, era di proprietà del armeno e per questo è stato diramato un provvedimento di rintraccio dell’autovettura.

Il 27 ottobre scorso i carabinieri della stazione di Terre sul Reno, nel ferrarese, hanno arrestato il caucasico per furto aggravato messo a segno ai danni di un negozio della zona utilizzando la stessa auto con targa francese individuata nel vittoriese. Due giorni dopo, il 29 ottobre, in provincia di Rovigo, il 35enne venne segnalata fermato dalla polizia mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di un negozio di elettrodomestici, pronto nuovamente a colpire. Al termine delle indagini i carabinieri di Vittorio Veneto hanno così denunciato T.H, identificandolo come uno dei tre autori del furto commesso al negozio "Expert" di via Dalmazia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

Torna su
TrevisoToday è in caricamento