Autotrasporti: a Susegana un'academy per guidarli in modo sicuro ed economico

Meno incidenti, stress in calo e consumi ridotti sono i primi risultati dell'accademia aperta a Susegana grazie all'iniziativa della concessionaria Carraro Mercedes Autotrasporti

Sicurezza, consumi, stress. Sono questi alcuni degli aspetti con cui devono misurarsi quotidianamente gli autotrasportatori, autisti e titolari di azienda. Difficoltà di un mestiere con cui bisogna saper fare i conti soprattutto nel periodo estivo.

Nei giorni scorsi presso la sede della concessionaria Carraro Mercedes Truck di Susegana si è concluso un corso di formazione che ha visto partecipare una decina di trasportatori provenienti da varie province. Al centro dei due giorni di lezioni e prove su strada un modello di guida economica per sperimentare alcuni dei più evoluti sistemi di bordo che consentono una redditività sempre migliore. In un mercato dell’autotrasporto in cui i costi sempre crescenti riducono drasticamente la redditività, la necessità di uno stile di guida economico, sicuro e rispettoso dell’ambiente sta riscuotendo un interesse crescente. Gli autisti che hanno già partecipato ai corsi, proposti dall’Academy interna EcoDrive Training della Carraro, hanno potuto constatare risparmi di carburante di sicuro interesse. «Oggi non basta saper vendere un veicolo – spiega l’amministratore unico Giovanni Carraro – bisogna anche offrire ai propri clienti e a quelli potenziali un ventaglio di servizi che consenta loro di gestire in modo proficuo l’investimento. Infatti, guidando con un occhio ai consumi si ottiene un risparmio di carburante ed una riduzione dell'usura, contribuendo anche alla sicurezza stradale ed alla tutela ambientale. Tutto questo a fronte di un'elevata efficienza di trasporto e di un minore affaticamento del conducente. Attenzioni che si traducono poi in minore stress, di chi guida e del veicolo, e in maggior sicurezza per tutti. Per tali motivi la nostra azienda ha deciso di investire molto nella formazione degli autisti nella sicurezza ed economicità, creando questa nuova academy che va ad affiancare quella già nota di Mercedes Benz Italia».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento