Spreco alimentare: Electrolux lancia una nuova sfida ai giovani

Presentato il concorso di idee “PensoFUTURO”. In quale modo e grazie a quali nuove tecnologie si può ridurre lo spreco alimentare in cucina? La risposta ai ragazzi trevigiani

Tra le quattro sfide lanciate ai ragazzi delle scuole superiori di tutta Italia dal concorso PensoFUTURO ideato dall’Innovation Future School, ce n’è una dedicata a Food & Innovazione promossa da Electrolux: In quale modo e grazie a quali nuove tecnologie si può ridurre lo spreco alimentare in cucina?

«Trovare soluzioni innovative che promuovono uno stile di vita migliore e un modo più sostenibile di consumare il cibo fa parte dello Scopo del nostro Gruppo. Siamo orgogliosi di far parte di questo progetto dedicato alle giovani menti più creative e siamo curiosi di ascoltare le loro idee» dichiara Maximilian Jessula, direttore dello stabilimento Electrolux di Susegana. Attraverso la piattaforma www.pensofuturo.it i ragazzi sono invitati a condividere le loro visioni e idee sulle quattro Big Challenge - Food & Innovazione, Ambiente & Energia, Cultura & Educazione, Enogastronomia & Territorio - con un semplice messaggio, via email, tramite il form sul sito, via Facebook, Messenger o Whatsapp entro il 23 settembre. Tra tutte le idee presentate sul tema Food & Innovazione, una commissione costituita ad hoc tra Electrolux e Innovation Future School selezionerà i finalisti che, assieme ai finalisti delle altre Big Challenge, presenteranno le proprie idee il 22 ottobre durante l’evento che si terrà all’Electrolux Innovation Factory a Porcia, Pordenone. La finale rappresenta anche una tappa della Treviso Creativity Week, la settimana della creatività che si svolgerà dal 20 al 27 ottobre, finalizzata ad avvicinare giovani, imprese e istituzioni con workshop e seminari dedicati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Partecipare a PensoFUTURO è un modo per dar luce al pensiero e alle idee dei nostri ragazzi, dando loro fiducia e l’opportunità di riflettere su tematiche sempre più attuali alle quali tutti dobbiamo apportare il nostro contributo. Noi crediamo fortemente nei giovani e siamo convinti che possano trovare soluzioni fresche e innovative» dichiara Gianpaolo Pezzato, presidente dell’Innovation Future School. Tra i premi messi in palio 5 tablet per i primi cinque classificati e un premio speciale Electrolux che verrà assegnato all'idea ritenuta più interessante nella categoria Food & Innovazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento