Acqua micellare: le verità nascoste

L'acqua micellare non è nuova, nel mainstream come un must per la cura della pelle. Ma cos'è esattamente l'acqua micellare e, cosa più importante, cosa fa? È solo un altro prodotto per la cura della pelle che in realtà è uno spreco di denaro?

L’acqua micellare, è un detergente, contenente molecole di tensioattivo in sospensione che, per sua natura, attirano sporcizia e olio. Sembra acqua, ha la viscosità dell'acqua ma a contatto con la pelle, risulta differente nelle caratteristiche organoloettiche. È comunemente usato come struccante, rimuove senza lasciare olii, come fa la maggior parte dei detergenti per il trucco. Sta scalzando un prodotto che sembrava intramontabile: il latte detergente. Immancabile nel beauty case delle donne, che lo usano per struccarsi o le impurità sul viso a fine giornata. Eppure acqua micellare e latte detergente sono, dal punto di vista chimico, la stessa cosa: detergenti disciolti in una soluzione, a cambiare è solo il tipo di soluzione: acquosa nel primo caso, oleosa nel secondo.

È adatta a tutti i tipi di pelle?

Si e e no, in realtà. Le acque micellari, possono essere una cattiva routine, per che presenta un’epidermide congestionata e soggetta a “rotture”. Questo perché, gli ingredienti utilizzati nelle acque micellari, lasciano un residuo superficiale sulla pelle che può agire come un film, bloccando i pori e interrompere la produzione di olii naturali della pelle, in una condizione di pelle sempre estremamente secca e sottile, non è il caso dunque di usarla. Inoltre a differenza di molti toner, l'acqua micellare non contiene alcool e non “tira”, quindi risulta essere comunque una eccellente soluzione, sicuramente meglio di molti detergenti schiumosi che lasciano ancora più irritata e arrossata la pelle. Come sempre con i nuovi prodotti, dovresti fare la tua ricerca personale e provarne alcuni tipi o marchi diversi, fino a quando non ne trovi uno adatto alle tue esigenze.Il latte detergente, è diretto concorrente dell'acqua micellare e sta tutto a ciò che preferisci per la tua skincare routine. Il latte è più ricco, indicato per le pelli secche e per le stagioni più fredde, in cui il tuo viso ha bisogno di extra coccole, mentre l'acqua micellare è un passepartout.

Come usarla

Per usare l'acqua micellare, hai solo bisogno del prodotto e di un asciugamano, batuffoli di cotone o dischetti di cotone, per passare il prodotto sul viso e eliminare lo sporco a cui le micelle si attaccano. Applica l'acqua micellare liberamente su un dischetto di cotone e strofina delicatamente sulla pelle, per rimuovere lo sporco e il trucco della giornata. Idealmente, ripeti il ​​processo fino a quando il tuo viso, non viene pulito totalmente. Quindi, asciuga il viso, con un asciugamano. Se lo stai usando come detergente autonomo, in genere non è necessario eseguire un risciacquo con acqua. Non avere bisogno di acqua, lo rende ideale per i viaggi in aereo e le lezioni post-allenamento. L'acqua dolce, è un modo delicato per truccare le ciglia da mascara waterproof, senza romperle con l'attrito di un asciugamano. Concentrati sulle aree che presentano impurita e make-up, come occhi e labbra. Il gioco è fatto, sarai fresca, depurata, setosa e soprattutto, non sarà nemmeno necessario risciaquare! Personalmente sono una fan del suo utilizzo, per pulire delicatamente i pennelli da trucco. 

In conclusione, non c'è una reale differenza tra latte detergente e acqua micellare, in termini di efficacia, sicuramente in quanto a comodità, potrebbe essere la soluzione adatta alla tua routine. Non resta che provaread approcciare questo aspetto nel tuo daily make-

Dove poterla acquistare:

Ko gen do 

Bioderma 

Erboristeria A'Nanda Ka'Nan Progress Di Bisetto Massimiliano E Bisetto Sabrina (S.N.C.) - Piazza Silvio Trentin, 12, 31100 Treviso TV

J'adore estetica e cosmesi -Via Castellana, 84, 31100 Treviso TV

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Rara complicazione dell'influenza, muore bimba di dieci anni

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento