Fertilità maschile: i fattori e stili di vita che possono danneggiarla

Cerchi di avere un bambino? Scopri come dieta, stress, troppo alcool e altro possono influenzare le tue possibilità

Si stima che 1 coppia su 8, abbia difficoltà a concepire. Mentre la difficoltà a rimanere incinta è spesso legata alle donne, circa un terzo delle volte, è un problema di fertilità maschile. 

Per circa la metà dei casi di infertilità maschile, spesso non si riesce a risalire alla causa effettiva. Frequentemente l’origine risiede negli organi riproduttivi bloccati e a condizioni mediche di base. Questi problemi possono portare a spermatozoi danneggiati o compromettere la capacità e velocità degli spermatozoi, chiamata motilità. Possono persino rallentare o impedire agli uomini di produrre del tutto lo sperma. Non si può controllare tutto ciò che influenza la fertilità, alcuni fattori, possono essere monitorati e mutati: lo stile di vita.

Uso di tabacco, alcol e droghe ricreative
Ci sono un sacco di buoni motivi per eliminare il tabacco e la fertilità è parte di quest’elenco. La connessione è ancora oggetto di dibattito, ma il fumo può influire sulla qualità e sulla motilità degli spermatozoi. Gli uomini che fumano, tendono anche ad avere un numero inferiore di spermatozoi, nonché essere un fattore di rischio per la disfunzione erettile.

Sull’uso di alcol, la quantità di alcol che consumano che si assume, probabilmente non influisce molto sulla fertilità, ma i forti bevitori possono riscontrare problemi. Troppe bevande, possono influenzare la produzione di testosterone e spermatozoi e anche contribuire alla disfunzione erettile.

Steroidi anabolizzanti e alcuni farmaci “ricreativi”, tra cui cocaina, oppioidi e cannabis (la marijuana può influenzare lo sperma e influire sull'ormone testosterone), possono ridurre la fertilità, almeno temporaneamente. Se stai cercando di concepire e usi tabacco o sostanze illecite, è meglio smettere del tutto. 

Obesità

Rispetto agli uomini di peso normale, gli uomini obesi hanno maggiori probabilità di avere problemi di fertilità. Questo perché trasportare molti chili in più, può sia danneggiare lo sperma che interferisce con la sua produzione. Le persone con più grasso viscerale, possono avere un livello di testosterone più basso, che può influire sulla capacità del corpo di produrre lo sperma.

Per aiutare a ottimizzare la fertilità, spesso si raccomanda agli uomini di cercare di raggiungere e mantenere un peso sano, specialmente se stanno attivamente cercando di concepire. L'esercizio fisico regolare e una dieta equilibrata e nutriente, assieme possono aiutare a raggiungere tali obiettivi e, per alcuni, i farmaci o la chirurgia bariatrica, possono essere buone opzioni. 

Oltre ai potenziali benefici in termini di peso, una dieta sana e ricca di prodotti, cereali integrali, legumi e proteine ​​magre, può aumentare la fertilità stessa. Frutta e verdura, possono essere particolarmente importanti per i loro antiossidanti, che si ritiene migliorino la qualità dello sperma. 

Livelli di stress elevati

Lo stress costante o grave, può interferire con gli ormoni necessari per creare lo sperma. Può anche contribuire a dormire male, che a sua volta può influire negativamente sulla fertilità. Inoltre, lo stress può anche influenzare la disfunzione erettile e la capacità del corpo, così come il desiderio, di avere attività sessuale e procreare.

Al fine di combattere gli alti livelli di stress, trovare un'attività di rilassamento adatta, come la meditazione, la respirazione profonda, il tai chi, lo yoga o altri esercizi simili, sono spesso raccomandati dagli esperti per alleviare l'ansia.

Metalli pesanti e altre tossine

Il contatto prolungato con prodotti chimici industriali o metalli pesanti come piombo, mercurio e cadmio, può portare a una riduzione della conta e della qualità dello sperma. I saldatori o gli uomini che lavorano in agricoltura, possono essere tra quelli a rischio particolarmente elevato.

Sebbene possa essere difficile limitare l’esposizione a queste sostanze, specialmente se è insito nel lavoro, può essere utile seguire le procedure di sicurezza standard. Indossare l'equipaggiamento protettivo corretto e cercare di evitare il contatto con i prodotti chimici, se possibile. 

Altri problemi di salute

I problemi con la fertilità, possono essere causati da una varietà di condizioni mediche esistenti. Tra i molti problemi di salute che possono influire sulla fertilità maschile, vi sono:

  • Varicocele, o vene allargate nello scroto
  • Infezioni, comprese infezioni a trasmissione sessuale
  • Diabete
  • Squilibri o disturbi ormonali
  • Disturbi genetici come la fibrosi cistica e la sindrome di Klinefelter
  • Malattie renali
  • Celiachia
  • Cancro ai testicoli e linfomi
  • Problemi cardiovascolari

Alcuni di questi problemi, come le malattie sessualmente trasmissibili, possono spesso essere trattati in modo relativamente rapido, mentre altri richiedono un intervento a più lungo termine. 

Specialisti che possono essere utili nella risoluzione del problema:

Tecnobios Centro di Medicina di Treviso / Villorba,Viale della Repubblica 10/b, Villorba (TV)

Urologia  Piazzale Ospedale, 23, Portineria Nord, Area B (blu), Ingresso 7, Piano 1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus, addio al maestro di sci Silvio Baratto

  • Male incurabile, commercialista e padre di due figli muore a 50 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento