"La vita è una figata", gli ascolti un po' meno: esordio flop per il programma di Bebe Vio

Dopo la seconda settimana di programmazione sulla rete ammiraglia Rai 1, il programma televisivo con protagonista la straordinaria atleta veneta non è andato oltre il 10% di share

TREVISO Esordio sotto le aspettative per la talentuosa Beatrice Vio, campionessa paralimpica che, da due settimane a questa parte, ha esordito in televisione con il programma "La vita è una figata!" andato in onda su Rai 1 nei pomeriggi di domenica 8 e 15 ottobre.

Dopo gli straordinari successi ottenuti in ambito sportivo (uno su tutti la medaglia d'oro vinta nella scherma alle Paralimpiadi di Rio 2016), c'era molta attesa per l'inizio della prima esperienza televisiva di Bebe Vio nelle vesti di conduttrice. Il programma andato in onda sulla rete ammiraglia della Rai è stato pensato dagli autori come una serie di sei episodi in cui personalità di spicco appartenenti al mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo raccontano a Bebe e ai telespettatori la loro storia. Le prime due puntate sono andate in onda nel pomeriggio di domenica, una delle fasce orarie più ostiche del daytime per quanto riguarda gli ascolti. Un posizionamento del genere all'interno del palinsesto di Rai 1 ha contribuito in parte alla scarsa visibilità ottenuta dal programma che, nella prima puntata, ha riscosso appena il 10,63% di share, mentre nel secondo episodio, andato in onda il 15 ottobre, è riuscito addirittura a peggiorare il risultato della settimana precedente portando a casa un misero 10,10% di share. Certo, il programma di Bebe è arrivato in un momento piuttosto nero per la Rai che nelle ultime settimane ha sofferto molto la concorrenza con i programmi Mediaset. Su Canale5, per esempio, il programma Domenica Live con Barbara D'Urso ha ottenuto il 15.94% di share nella prima parte, il 19.33% nella seconda, il 19.69% nella terza e il 23.27% nell'ultima parte, mentre la nuova fiction Mediaset con protagonista Gianni Morandi ha ampiamente superato gli ascolti del talk televisivo "Che tempo che fa" condotto da Fabio Fazio. La speranza è che le ultime quattro puntate di "La vita è una figata!" possano regalare qualche dato un po' più confortante alla giovane Beatrice, decisamente più a suo agio in gara che non sotto i riflettori di una trasmissione televisiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento