CartaCarbone 2019 alza il sipario: 4 giorni di festival in città

Da giovedì 10 ottobre, il via agli eventi che proseguiranno fino alla sera di domenica 13. Alle 17:30, a Palazzo Rinaldi, l’inaugurazione ufficiale della manifestazione culturale

Incontri, libri, installazioni, mostre, spettacoli, laboratori, itinerari turistico-gastronomici, da giovedì fino a domenica animeranno Treviso per la sesta edizione di CartaCarbone Festival Letterario “Autobiografia e dintorni” organizzato dall’Associazione Culturale Nina Vola.

Dopo l’anteprima di giovedì 3 ottobre, l’edizione 2019 del festival letterario dell’autobiografia e dintorni di Treviso inizia ufficialmente giovedì 10 ottobre, alle 17:30 a Palazzo Rinaldi, con il taglio del nastro alla presenza del Sindaco di Treviso, Mario Conte, dell’Assessore ai Beni Culturali e Turismo di Treviso, Lavinia Colonna Preti, del Presidente di CCIAA Treviso-Belluno | Dolomiti, Mario Pozza, delle istituzioni e di staff, sponsor, partner e volontari del Festival. A seguire, alle 18:00, sempre a Palazzo Rinaldi, il primo incontro dal titolo “Il sorriso di Primo Levi”. Lo studioso Emanuele Zinato e Alberto Sinigaglia, giornalista e scrittore che ha anche conosciuto personalmente Levi, racconteranno il suo lato - forse, meno noto - di giornalista, poeta, autore di narrativa, di racconti surreali e fantastici. Samantha Silvestri, leggerà alcuni brani tratti da un articolo uscito nel 1969, in cui Levi descrive e propone le sue riflessioni sulla fatidica giornata del primo allunaggio. L’incontro sarà suggellato dal consueto brindisi d’apertura offerto dal Main Sponsor Vi.V.O. Agricola e da Forno d’Asolo. E già alla mattina, fino a domenica 13, alla Loggia dei Cavalieri sarà predisposta l’installazione luminosa a forma di Luna “Guardando il mondo da un oblò”, realizzata per il Festival dal Collettivo G.B. Sullo sfondo del cerchio di luce, i visitatori potranno fotografarsi grazie a un dispositivo photo booth: le foto scattate verranno poi inviate direttamente via e-mail e anche esposte nel videowall presente in Loggia, intervallate dagli eventi in presa diretta e da immagini e video sui temi del Festival. Le vie della città saranno animate da CartaCarbone con i bambini delle scuole primarie. Con partenza dalla BRaT Biblioteca Ragazzi, avranno inizio dalle 9 le prime due passeggiate esperienziali naturalistiche nella Treviso città d’acque, dedicate a Primo Levi nella sua veste di scienziato e chimico, oltre che di scrittore, e al suo racconto “Ottima è l’acqua” tratto dalla raccolta Vizio di forma. Franco Favero, con Cristina Cason e Enzo Lattanzio, coinvolgeranno gli alunni delle scuole primarie in una caccia al tesoro in cui l’acqua racconterà la propria storia seguendo gli indizi presenti in città e facendo scoprire le bellezze in cui viviamo. E sempre l’acqua, con il suo ecosistema, sarà protagonista del secondo appuntamento dedicato ai bambini che si terrà nel pomeriggio alla BRaT dalle 16 alle 18. Nel laboratorio “Carta Forbice Sasso” i giovanissimi partecipanti (6-9 anni), guidati da La Scuola del Fare, potranno ricreare le voci del fiume e del suo ecosistema naturale, costruendo piccoli oggetti sonori che, raccontando di sé, imiteranno i suoni della natura e accompagneranno storie e canzoni, in un gioco di parole e sassi battuti, in cui voci e oggetti diventano musica. Entrambi gli eventi sono su prenotazione: info e iscrizioni sul sito www.cartacarbonefestival.it/laboratori-itinerari2019. La Loggia dei Cavalieri, alle 18 sarà il punto di partenza di “H2O | Una città che affiora dall’acqua”, primo dei quattro itinerari turistico-gastronomici nella città curati dagli studenti dell’istituto Alberghiero Alberini di Treviso, sempre dedicati a Primo Levi. I percorsi, ideati per gli adulti, raccontano alcuni aspetti della città di Treviso, ispirandosi ai quattro elementi - acqua, aria, terra, fuoco - associati alle formule chimiche di acqua, azoto, sabbia, metano. Camminando lungo canali, ponti, fontane e mulini del centro, con soste enogastronomiche presso i ristoranti-osteria Med e Gustolia, i partecipanti del primo itinerario saranno coinvolti nelle esperienze sensoriali legate a questo elemento la cui presenza ha influito sullo sviluppo urbano della città di Treviso (iscrizioni su: www.cartacarbonefestival.it/laboratori-itinerari2019).

Alle 19, nella chiesa di San Gregorio, si svolgerà il primo atteso appuntamento con l’autobiografia, durante il quale Camillo Brezzi - direttore scientifico - e Natalia Cangi - direttrice organizzativa - presenteranno l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, intervistati dalla giornalista Anna Sandri. Alla stessa ora, a Palazzo di Francia, sulle suggestive note di chitarra elettrica e piano digitale, verrà presentato “Mica come Prévert”, primo incontro della sezione dedicata alla poesia, con Mariano Macale, Fabio Appetito, Marco De Cave, in un reading a tre voci del libro del collettivo di Cardiopoetica, presentato da Paola Bellin. “Alias, cronache dal pianeta Asperger” è il titolo della performance che si terrà alle 21:00 a Palazzo dei Trecento. Lo spettacolo è tratto dal testo autobiografico di Giovanni Morandini, giovane cafoscarino e stimolante presenza da anni di Cantiere Teatro Cà Foscari e di Fucina Arti Performative, che, con godibile ironia al limite dell’assurdo, riesce a raccontare dal palco il suo vissuto, attraverso una triplice metafora cinematografica, letteraria e fantascientifica, per la regia di Elisabetta Brusa. La prima giornata del Festival si conclude alla Loggia dei Cavalieri, alle 21.30, con l’evento di apertura di CartaCarbone Scuole in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari Venezia, tra le poetiche parole autobiografiche di Anna Toscano e la musica di Alessandro Fedrigo sullo sfondo di un dialogo ininterrotto di immagini, moderato dagli studenti degli Istituti Superiori di Treviso. Si ricorda che tutti gli eventi organizzati da CartaCarbone Festival sono a ingresso libero con offerta responsabile e senza necessità di prenotazione - con esclusione di alcuni itinerari e laboratori. Il programma completo dell’edizione 2019 è online scaricabile e consultabile, giorno per giorno, su www.cartacarbonefestival.it, e nelle brochure distribuite in città e in provincia. Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale, consultare il sito e i social ufficiali di CartaCarbone Festival, oppure l’Infopoint CartaCarbone presso la Loggia dei Cavalieri (attivo dal 10 al 13 Ottobre 2019).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento