"In other words": il cortometraggio prodotto da Fabrica conquista la California

Un curioso esperimento cinematografico racconta la separazione di una coppia di giovani che dialogano tra loro utilizzando solamente la parola "ciao". Fabrica colpisce ancora

VILLORBA E' bastato un semplice "ciao" al giovane regista canadese Gianni Bahadoorsingh per portare il suo promettente cortometraggio "In other words" all'attenzione del prestigioso Other Venice Film Festival, rassegna cinematografica che si tiene ogni anno in California.

Il viaggio di questo interessantissimo film breve (la sua durata supera di poco i cinque minuti), inizia nei laboratori della trevigiana Fabrica dove Gianni Baha sta trascorrendo il suo anno da Fabricante. Un giorno il ragazzo di origini canadesi ha la brillante idea di dare vita a un cortometraggio sulla separazione di una coppia di ragazzi, i cui dialoghi si basano sostanzialmente sul solo utilizzo della parola ciao. "Volevo catturare lo spirito dell'interruzione della comunicazione che avviene durante una separazione, sostituendo ogni frase del dialogo con una successione di buongiorno e addio che costantemente pongono la domanda se i personaggi rimarranno insieme o meno alla fine del film" ha raccontato il regista ai microfoni di Wired Italia. Gli attori del corto sono lo stesso Gianni Baha e l'italiana Laura Tedeschi, mentre in fase di scrittura è stato fondamentale l'apporto dato da Kendra Lee Sanders alla realizzazione del corto. Dopo il successo di "Beatrice", documentario su Bebe Vio premiato a New York, una nuova produzione targata Fabrica entra così nel prestigioso circuito festivaliero americano. Un'ennesima dimostrazione di come la settima arte resti sempre una delle maggiori priorità del centro di formazione trevigiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento