Pamali Festival: dal 10 agosto al via nel verde del passo San Boldo

Parte la nona edizione dell'evento immerso nel verde e che garantisce al suo pubblico, di tutte le età, sei giorni di fuga dalla città

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

CISON DI VALMARINO Pamali Festival si svolge quest’anno dal 10 al 15 agosto 2018. Il Passo San Boldo diventa una cornice ideale per vivere un’esperienza unica ricca di musica live, performance artistiche, DJ set, laboratori per grandi e bambini, incontri, spettacoli di fuoco e flow art, con uno sguardo attento anche all’arte contemporanea con il percorso espositivo Pamarte “706 Arte in Quota”, e ancora cucina biologica, campeggio, un mercatino. Anche quest’anno organizzato dall'Associazione Culturale Pamali Project, con il patrocinio del Comune di Mel, il festival fa convivere musica, arte, enogastronomia, campeggio, relax in un contesto naturale: questi gli ingredienti speciali di un festival che si pone come obiettivo la creazione di uno spazio in cui fondere arte e musica, sperimentazione, partecipazione e valorizzazione del territorio. La musica è sempre la protagonista del festival: due sono i palchi su cui saliranno alcuni dei nomi più interessanti della scena musicale nazionale e internazionale. Da venerdì a mercoledì si esibiranno band e dj nazionali e internazionali per una maratona quasi no-stop di musica e divertimento.

Il 12 agosto, il concerto-evento – data in esclusiva per il Nordest – del collettivo anglo-asiatico degli Asian Dub Foundation, divenuti simbolo della lotta contro il razzismo nei confronti delle comunità orientali sul territorio britannico, con il loro inconfondibile sound fatto di una combinazione di ritmi jungle, linee di basso indu-dub, energia e chitarre punk rock, supportate da liriche militanti sparate nello stile furioso e veloce del rap e del reggae. Spazio anche al cantautorato italiano con Luca Bassanese (10 agosto) e la sua miscela di musica popolare con ritmi sfrenati e influenze electro-balkan. Da Londra la stravaganza dei Tankus the Henge (14 agosto) con una gran carica inaspettata di funk, rock’n’roll e punk gitano. E ancora Lehmanns Brothers (13 agosto), la funk band francese del momento, The Admirals, Savana Funk, Shanti Powa, IPERcusSONICI, EBM Earth Beat Movement. Divertimento per tutti perché il Pamali è attento anche alle famiglie e ai bimbi, offrendo attività, laboratori, oltre a un’ampia offerta di food & beverage e un’area campeggio per chi desiderasse fermarsi.

L’ingresso è inoltre gratuito fino a 14 anni. Prezzo Biglietti e pass da 10 € a 55 €. Disponibili abbonamenti e day-ticket. Il biglietto include: area concerti, camping e parcheggio. Full Festival Pass - 6 days • 55 € + D.P. 3-DAY PASS • 40 € + D.P. Biglietto ingresso venerdì 10 agosto • 10 € + D.P. Biglietto ingresso sabato 11 agosto • 15 € + D.P. Biglietto ingresso domenica 12 agosto • 15 € + D.P. Biglietto ingresso lunedì 13 agosto • 15 € + D.P. Biglietto ingresso martedì 14 agosto • 10 € + D.P. ◦ ◦ ◦camping e parcheggio sono inclusi nei prezzi dei biglietti e dei pacchetti abbonamento◦ ◦ ◦ ◦ ◦ ◦In caso di pioggia area totalmente coperta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento