Concerto del coro Stella Alpina al teatro delle Voci a favore della "Cooperativa solidarietà"

L'evento in programma venerdì 8 novembre alle 20.30 sarà diretto dal maestro Davide Furlan. Ospite della serata il sindaco di Treviso Mario Conte

Il coro Stella Alpina

Per la prima volta al Teatro delle voci nel quartiere di San Liberale la cooperativa Solidarietà apre le porte a un concerto del coro Stella Alpina di Treviso. Il concerto in programma  venerdì 8 novembre alle 20.30 sarà diretto dal maestro Davide Furlan. Ospite della serata il sindaco di Treviso Mario Conte. Una apertura speciale del Teatro delle Voci sotto l’egida di Fondazione Cassamarca utile per tornare ad accendere i riflettori intorno alle molteplici opportunità di utilizzo della struttura, che proprio per la sua centralità nel cuore del quartiere di San Liberale si presta ad essere spazio strategico di condivisione e cultura per la città di Treviso e per le associazioni dei quartieri di San Liberale, San Paolo e Santa Bona.

Il ricavato della serata, a ingresso libero e offerta responsabile, sarà destinato all’ampliamento e alla riorganizzazione della mensa e dei laboratori destinati alle persone con disabilità nella sede storica di Monigo, in via 33esimo Reggimento artiglieria. Della sede già fanno parte una comunità alloggio a dimensione familiare per persone adulte con disabilità e i laboratori diurni dove si svolgono attività di assemblaggio, ceramica, maglieria, cucito, pittura su stoffa, fotocomposizione, prestampa, tipografia e legatoria. Nel nuovo edificio oggi in costruzione troveranno posto sia nuovi spazi da destinare ai laboratori dei centri diurni e all’accoglienza degli utenti, che un’area unica destinata per la mensa.

Un sodalizio speciale quello tra la cooperativa Solidarietà - da 35 anni al servizio delle persone con disabilità  - e il Coro Stella Alpina che si ritrovano sulla stessa linea d’onda per  sensibilità sociale e impegno civico. A partire dall’attenzione rivolta tanto ai bisogni delle persone in situazione di difficoltà, quanto alle necessità delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Per continuare con l’attenzione sempre presente per il rispetto e la cura della bellezza della Natura. Così ben descritta e celebrata nei tanti paesaggi e scenari montani presenti nel repertorio musicale del Coro. E altrettanto al centro di attenzioni nel paesaggio che circonda la Casa di Cadolten, una casa forestale sita nel Comune di Fregona di proprietà della Regione Veneto e gestita dall’ente regionale Veneto Agricoltura assegnata oggi alla cooperativa Solidarietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento