Festival Borghi d'Italia: Castelfranco Veneto tra le città finaliste

L'annuncio del vicesindaco, Gianfranco Giovine. Tra le finaliste Castelfranco dovrà vedersela con: Manfredonia, Monticiano, Saint-Vincent, Foligno e Arzachena

Uno scorcio di Castelfranco Veneto (Foto d'archivio)

La Città del Giorgione rappresenterà il Veneto alla prima edizione del festival dei Borghi D’Italia confrontandosi con le altre rappresentanti delle Regioni italiane tra cui la pugliese Manfredonia, la toscana Monticiano, Saint-Vincent, Foligno, Arzachena e le altre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia è giunta in municipio in questi giorni costellati dall’emergenza coronavirus, portando con sé una ventata di positività tra i vertici dell’Amministrazione comunale. «In questo contesto, in cui le nostre attenzioni sono rivolte principalmente a gestire l’emergenza e dare tutto l’apporto necessario ai Cittadini in difficoltà - spiega il vicesindaco, Gianfranco Giovine – oltre a proseguire su alcuni temi del nostro programma, stiamo guardando anche al dopo crisi progettando il supporto di cui la Città avrà bisogno per tornare ad essere protagonista nel panorama turistico. La partecipazione a questo Festival va proprio in questa direzione». Castelfranco Veneto è stata scelta come finalista dalla Giuria del Premio per il video trasmesso nella Primavera del 2019 sul canale PiccolaGrandeItalia.tv. E proprio il docufilm sarà visibile in chiaro ed online dal prossimo 17 aprile, giorno in cui verranno aperte le votazioni da parte del pubblico a casa che potrà così sostenere, con voto online ma solo dal 17 aprile, la città e la regione preferita. Sul podio saliranno le tre città più votate con la vincitrice che riceverà, accanto al nome sulla prima riga dell’albo d’oro, un premio di 2mila euro in attrezzature per la proiezione e diffusione di contenuti video. «Questo festival – prosegue il titolare del referato al Turismo – sarà una preziosa opportunità per viaggiare tra i luoghi più belli d’Italia comodamente seduti sul divano per uno spot nazionale della Città molto importante. Poi se riusciremo a conquistare gli spettatori con il loro voto allora la soddisfazione sarà doppia!». Dettagli sulle modalità di voto verranno resi noti nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento