Corsa, amicizia e risate: Giovanni Storti e Franz Rossi si raccontano a Cornuda

Martedì 13 novembre la presentazione del libro "Niente panico si continua a correre" ha riempito l'Auditorium della Tipoteca italiana in una serata-spettacolo tutta da ridere

Foto di Michele Tusino (SartoriaFotografica) tratta dal profilo Facebook di Franz Rossi

Da attore a scrittore senza mai perdere il senso per la battuta e la voglia di far divertire la gente. Giovanni Storti, che insieme ad Aldo Baglio e Giacomo Poretti aveva lasciato un segno importante nella storia del cinema comico italiano degli ultimi anni, ha da tempo intrapreso una nuova vita che l'ha portato ad avvicinarsi sempre più al mondo dello sport e della corsa.

Una passione che il comico milanese ha deciso di mettere nero su bianco insieme all'amico e runner Franz Rossi. Ne è nata una collaborazione speciale, sconfinata dal mondo della corsa a quello della scrittura. I due runner hanno scritto insieme, in cinque anni, ben tre libri a quattro mani. L'ultimo di questi, intitolato "Niente panico si continua a correre", è stato presentato martedì 13 novembre all'auditorium della Tipoteca italiana di Cornuda nell'ultima tappa di un mini-tour letterario che ha portato Storti e Rossi a presentare la loro ultima fatica in tutto il Nord Italia: da Milano a Trieste. La presentazione di martedì sera è stata organizzata dalla libreria Lovat di Villorba e ha raccolto un cospicuo numero di spettatori accorsi anche da fuori provincia per assistere all'incontro. Appena salito sul palco Giovanni ha subito dimostrato di non aver mai perso la vena comica che lo ha sempre contraddistinto negli sketch e nei film del trio. A chi, per esempio, gli chiede se abbia mai corso una gara in provincia di Treviso, lui risponde subito dicendo: «Sì, la ritirata del Piave». Esilaranti anche gli aneddoti sulle tante gare corse in giro per il Mondo, raccontati sia da Giovanni che da Franz Rossi, veneziano d'origine ma giramondo per amore della corsa. Avventure e risate legate tra loro da una grande e sincera amicizia che ha conquistato tutto il pubblico dell'auditorium trevigiano.

Giovanni-Storti-presentazione-2
In foto un momento della presentazione di martedì sera all'auditorium della Tipoteca italiana a Cornuda.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento