Antica Fiera di Godega, Carnevale con gli asini e poi tutti a scuola con l’Asinobus

Lunedì 24 e martedì 25 febbraio, ultimi due giorni di Carnevale, appuntamento per i bambini negli spazi della Fiera di Godega: con gli asini tante attività didattiche per conoscere il quadrupede

Asini

Già da qualche anno sono il simbolo dell’Antica Fiera di Godega. E quest’anno, novità, gli asinelli arriveranno a Godega qualche giorno prima per festeggiare con i bambini il Carnevale e poi per accompagnarli a scuola, mentre dal 29 febbraio al 2 marzo daranno appuntamento in Fiera per giochi e attività didattiche targate Asinomondo.

CARNEVALE CON GLI ASINELLI. Lunedì 24 e martedì 25 febbraio l’appuntamento per i bambini vestiti in maschera è negli spazi fieristici di Godega. Ad attenderli gli asini dell’asineria didattica “Asini di Reggio Emilia” con l’asinaro Massimo Montanari e i suoi collaboratori. Al recinto degli asinelli tante attività da fare in compagnia dei quadrupedi che, per l’occasione, non disdegneranno di indossare pure loro una maschera di Carnevale.

Lunedì, dalle 15 alle 18, i bambini in maschera potranno fare conoscenza e relazionarsi con gli asinelli, spazzolandoli o salendo sulla loro groppa per una passeggiata all’interno del recinto. Martedì alle 10.30 dal recinto partirà la carovana di asinelli e bambini in maschera per una passeggiata per le vie del paese. Sempre martedì nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, l’appuntamento è al recinto degli asini negli spazi della fiera per la festa di Carnevale. Gli animatori proporranno giochi e attività con gli asini.

«Quest’anno, visto che lunedì e martedì i bambini sono a casa da scuola per il Carnevale, abbiamo pensato a qualcosa di nuovo: il Carnevale con gli asinelli – spiega Paolo Attemandi, assessore all’Antica Fiera del Comune di Godega di Sant’Urbano -. Due giornate di divertimento sano e all’aria aperta gestite da persone molto preparate coordinate da Massimo Montanari, che daranno modo ai più piccoli di conoscere questi animali e di divertirsi in compagnia di coetanei con tante attività che sapranno incuriosire e affascinare».

ASINOBUS. Da mercoledì 26 a venerdì 28 febbraio i bambini delle primarie di Pianzano, Godega e Bibano potranno usufruire di un singolare accompagnatore fino a scuola: l’Asinobus. Dai punti di ritrovo del paese, i bambini e gli asini percorreranno le vie cittadine per raggiungere, puntuali al suono della campanella, le scuole. A questa, si aggiungono le uscite didattiche per oltre 160 alunni per conoscere da vicino gli asinelli in questi giorni ospiti negli spazi della fiera.

ASINOMONDO IN FIERA. Asini protagonisti anche nella tre giorni dell’Antica Fiera di Godega, da sabato 29 febbraio a lunedì 2 marzo. L’appuntamento, sempre curato dall’asineria didattica “Asini di Reggio Emilia”, è nella zona del recinto degli asinelli. Qui tante attività per bambini e famiglie scandiranno le tre giornate.

Tra le novità di questa edizione c’è la “Freccia di Godega” il trenino degli asinelli su cui i bambini potranno salire per vivere un viaggio davvero unico. L’allegro trenino, due vagoncini in legno (per 12 bambini) e una locomotiva formata dagli asini docili e lenti, si sposterà all’interno della fiera, partendo dal punto di raccolta Mary Poppins e portando i bimbi fino all’area di Asinomondo, per poi proseguire al punto di raccolta “Fermata Marilù”. Questo trenino sarà un omaggio a Gianni Rodari nel centenario della sua nascita: durante il viaggio gli educatori leggeranno tante filastrocche del celebre poeta-scrittore.

Altra novità è la biblioteca più piccola del mondo: il bibliotrailer. Nel trailer, il mezzo di trasporto degli asini per l’occasione trasformato in biblioteca, per una quindicina di bimbi alla volta letture di filastrocche e spettacoli di narrazione, altro omaggio a Gianni Rodari (durata 20 minuti). L’attenzione dei bimbi, comodamente seduti, verrà catturata da libri, teli colorati e pannelli disegnati.

Con gli asini, in totale saranno 15, di “Asini di Reggio Emilia”, della cooperativa “Il Ponte” di Prata di Pordenone, dell’associazione “Asini gufi e civette di Orsago” e di un’asineria del veronese, tanti momenti anche per tutta la famiglia. In particolare, confermate le due ludoteche, una interna ed una esterna, gestite dalle maestre degli asili nidi “I Tigrotti” e “Mary Poppins’ House” con la partecipazione degli asinelli per bambini dai 0 ai 4 anni, mentre per quelli più grandi fino ai 10 anni sarà attiva un’area bimbi dove poter lasciare i propri figli nelle mani di assistenti ed educatori professionisti mentre si visita la Fiera.

Oltre agli asini, quest’anno – novità – ci saranno anche quattro alpaca di una fattoria didattica del Trentino che saranno pronti a farsi coccolare e spazzolare dai bambini, con appuntamento nel recinto della relazione.

Confermati i cavalli agricoli da tiro pesante rapido con spettacoli equestri, sabato e domenica, alle 11.30 e alle 15.30, con l’associazione Attacchi. Ci sarà alla fiera anche Rudi Bellini, responsabile del dipartimento teatro equestre per il comitato Fise Veneto. Cavallo e Company, gruppo di artisti equestri famosi a livello internazionale, proporranno a cavallo degli show unici. Immancabile per i bambini il “battesimo della sella” con i pony, il sabato e la domenica. Sempre domenica, alle 14.30, spettacolo di burattini con la compagnia teatrale “Teatro fatto a mano” di Salò: in fiera sarà creato un teatro di campagna, con i bimbi seduti sulle balle di fieno, per assistere alla narrazione con i burattini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Antica Fiera di Godega, con i suoi 150 stand espositivi macchine agricole, viticoltura, artigianato, giardinaggio, arredo casa, energie alternative e agroalimentare, è una fiera per tutta la famiglia, a ingresso gratuito. Tra i servizi per la famiglia, il baby parking con due punti dedicati alla cura e all’intrattenimento di bambini e ragazzi da 0 ai 10 anni con educatori professionisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento