Home Festival ospite per il terzo anno di fila del prestigioso Eurosonic Noorderslag

Il festival trevigiano ha partecipato per il terzo anno consecutivo al prestigioso summit europeo che riunisce il gotha della musica mondiale in Olanda. Un appuntamento di prestigio

TREVISO Dal 17 al 20 gennaio si è svolto nei Paesi Bassi, precisamente a Groningen, l’Eurosonic Noorderslag, il più autorevole meeting e networking della scena musicale di tutta Europa. Per capire la portata dell’evento basti vedere i numeri registrati l’edizione scorsa che ha fatto sold out: oltre 40 mila visitatori, 465 tra giornalisti e media, 382 artisti da 42 nazionalità e la partecipazione di 424 festival internazionali.

Home Festival ci torna per il terzo anno consecutivo, ricordiamo che già nel 2016 l’aveva consacrato nel gotha dei migliori festival, confermandosi come l’unico festival italiano siglato dall’ETEP GROUP (European Talent Exchange Programme), mentre l’anno scorso è stato selezionato per concorrere alla categoria “Best Medium-Sized Festival”. Quest’anno a portare le veci e rappresentare HF sono Andrea Zanata, responsabile marketing e comunicazione e Luca Boso, responsabile produzione, i quali oltre ad affermare le relazioni già allacciate, hanno l’obiettivo di creare network, promuovere il territorio con altre grandi realtà festivaliere come Primavera Sound, Sziget e Glastonbury in visione della prossima edizione di Home Festival che si terrà sempre a Treviso in zona Dogana dal 29 agosto al 2 settembre 2018.

Il founder Amedeo Lombardi: “E’ un appuntamento imperdibile per noi perché è un’occasione di grande crescita professionale. Qui ci sono i maggiori talenti emergenti provenienti da tutta Europa e la possibilità di allacciare importanti partnership, ed è anche per questo che abbiamo scelto come prima tappa della “Road to HF18” proprio l’Eurosonic Noorderslag ”. Ebbene sì, parte proprio dall’Olanda la ormai nota “Road to HF”, ovvero la serie di eventi, show e concerti itineranti che portano alla nuova edizione di Home Festival. Giovedì 18 ecco “Next Stop Eurosonic Noorderslag” il party-evento che porta alla consolle Weird Bloom e Bruno Belissimo dalle 18 alle 20 di fronte la crème de la crème dei più grandi specialisti della musica internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento