Lago Film Fest: svelati i vincitori della quattordicesima edizione

Centinaia di spettatori alla serata conclusiva del festival trevigiano che anno dopo anno cresce nel segno della sperimentazione cinematografica e dell'innovazione culturale

Foto d'archivio

REVINE LAGO Sabato 28 luglio si è conclusa la quattordicesima edizione del Lago Film Fest e, anche quest’anno, grandi festeggiamenti hanno accompagnato la cerimonia di chiusura della kermesse indipendente di Revine Lago.

Tantissimi sono stati gli ospiti, gli spettacoli e gli appuntamenti che in questi nove giorni di festival hanno composto un variopinto mosaico culturale, creando un connubio tra l’accogliente realtà locale e lo spirito internazionale dei film in concorso, all’insegna della trasversalità artistica e della valorizzazione delle piccole produzioni. A spiccare tra le pellicole in concorso, aggiudicandosi il premio del contest, è stato ‘Allen Anders - Live at the Comedy Castle (circa 1987)’ della regista americana Laura Moss, il filmato di repertorio della celebre esibizione del comico Allen Anders che si presenta come un’indagine sulla tormentata psiche del monologhista comico. Qui sotto potete trovare la lista completa dei vincitori del Lago Film Fest 2018.

* Vincitore LFF 14 * Allen Anders - Live at the Comedy Castle (circa 1987) Regia: Laura Moss USA 2018
* Menzione speciale: best international film * It's Easier to Raise Cattle Regia: Amanda Nell Eu Malesia 2017
* Menzione speciale: best animation * Solar Walk Regia: Réka Bucsi Danimarca 2018
* Menzione speciale: best experimental film * This Water Gives Back No Images Regia: Aleksandar Radan Germania 2016
* Menzione speciale : best documentary * Mon Amour, Mon Ami Regia: Adriano Valerio Italia 2017
* Vincitore Unicef * Tweet-tweet Regia: Zhanna Bekmambetova Russia 2018
* Menzione speciale Unicef * Catastrophe Regia: Jamille van Wijngaarden Paesi bassi 2017
* Miglior musica * Un segno nello spazio Nicholas Bertini
* Miglior sound design * Histoire de Stefano Chiara Malta
* Menzione speciale per sound design * Enrico Ascoli per Robhot (Sansone) e H (Biadi)
* Miglior film sezione Veneto * Un segno nello spazio Nicholas Bertini

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Pullman per la gita scolastica non a norma: sequestrati dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento