Ponte di Piave ospita il meteorologo Luca Mercalli per una serata sui temi ambientali

L’evento, in programma per il 15 novembre, si inserisce nell’ambito del progetto “Orti urbani” ed è organizzato dal Comune di Ponte di Piave in collaborazione con le Acli del Veneto

PONTE DI PIAVE Luca Mercalli, meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo italiano, noto al pubblico televisivo per la partecipazione alla popolare trasmissione “Che tempo che fa”, arriva a Ponte di Piave per una serata sui temi ambientali.

L’evento si inserisce nell’ambito del progetto “Orti urbani” ed è organizzato dal Comune di Ponte di Piave in collaborazione con le Acli del Veneto. "L'Amministrazione comunale - ha dichiarato il Sindaco Paola Roma - sta promovendo nel territorio comunale l'iniziativa degli “Orti Urbani” in modo da coinvolgere i cittadini, ma anche gli alunni delle scuole, le associazioni e gli anziani della locale casa di riposo, nel prendersi cura attivamente di una parte, seppur piccola, del nostro territorio, nel rispetto delle biodiversità e delle coltivazioni autoctone. Ecco perché Ponte di Piave, aderente alla rete nazionale “Città Sane”, sostiene il progetto “invecchiamento attivo”. L'obiettivo è proprio quello della funzione sociale dell'orto, perché diventi punto di incontro per chi lo frequenta che va al di là della passione per la terra: gli anziani possono così avvicinarsi ai giovani diventando una sorta di “Tutor dell'orto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'impegno a contrastare i cambiamenti climatici, per essere efficace, ha bisogno di azioni su ogni dimensione della vita umana e produttiva e dell’impegno di tutti – rincalza Andrea Citron, presidente regionale Acli e componente della direzione nazionale Acli con delega all’Ambiente -. Serve agire insieme, agire in fretta e in modo efficace se vogliamo che i nostri figli, i nostri nipoti possano vivere la terra in condizioni non troppo peggiori di quelle che abbiamo ereditato noi, evitando di consegnare loro un mondo con una dote di guasti e malanni irreversibili. Per questo, come Acli, sosteniamo progetti che mirano ha innescare il cambiamento, sollecitiamo le amministrazioni pubbliche a farsi seriamente carico del problema, lavoriamo per accrescere la consapevolezza dei cittadini”. L’appuntamento è per mercoledì 15 novembre alle ore 20.45 all’Auditorium della scuola primaria di via Verdi con un incontro che mutua il suo titolo dalla recente pubblicazione dello stesso Mercalli: “Il mio orto tra cielo e terra”. L'ingresso sarà libero per tutti i partecipanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento